Lungo, anzi lunghissimo, icona di eleganza e versatilità, i cappotti cammello ci hanno stregato ancora una volta.

Quando si pensa ai cappotti cammello il primo brand a cui si pensa e che ne ha fatto un vero e proprio lifestyle è Max Mara: pensato per completare un outfit da ufficio, per un weekend fuori casa o semplicemente per una giornata relax in città, il brand ha presentato i molteplici look e rispettivi contesti nel quale poter indossare una giacca icona dell’inverno che quest’anno torna di gran tendenza. Must have irrinunciabile di Meghan Markle, pizzicato ogni tanto anche indossato da Kate, se manca all’appello nel vostro guardaroba invernale è arrivato il momento di scegliere il vostro cappotto cammello del cuore.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Cappotti cammello, modelli e colori 2021: Stradivarius, Mango, Zara

Il segreto per cui questo cappotto riesce a sopravvivere al trascorrere del tempo è tutto nel suo less is more che lo rende intaccabile: se guardiamo infatti ai cappotti cammello delle nuove collezioni 2021, poche sono le differenze con i modelli degli scorsi anni. Lungo, corto, in teddy style e persino smanicato, la sua estetica versatile e classica è così armoniosa che non conosce trend, tanto che da soprabito glamour da donna in carriera oggi piace a tutte le età.

Cappotto cammello Stradivarius
Fonte foto: https://www.stradivarius.com/it/cappotto-doppiopetto-con-bottoni-c0p303510698.html

Stradivarius lo propone nella sua versione dal taglio maschile, doppiopetto con reverse, da portare sbottonato e cos’ over e comodo da farsi indossare anche con una tuta. Perfetto per chi ha deciso di non abbandonare il comfy style ma rinnovarlo in chiave street glam.

– Versione più corta e tendente invece al fango è quella di Mango: un modello pratico che durante la stagione autunnale può trasformarsi anche in un blazer caldo da abbinare ad un maglioncino e una camicia, a prova di un perfetto look a strati.

Cappotto cammello Zara
Fonte foto: https://www.zara.com/it/it/cappotto-sfiancato-con-bottoni-dorati-p09520207.html

– Ma chi cerca qualcosa di decisamente nuovo non resisterà al cappotto cammello di Zara: una rivisitazione del modello classico, il cui colore in sfumatura chiara e taglio iconico incontra un design retrò, avvitato, con i bottoncini dorati ed il colletto pistagna. Sembrerà di sentirsi un po’ eroine d’altra epoca, soprattutto se lo abbinerete ad una gonna lunga.

Come abbinare il cappotto cammello: I look di Meghan Markle, Cecilia Rodriguez e Chiara Ferragni

Regina indiscussa del cappotto cammello è Meghan Markle, già di per sé decisamente addicted ai cappotti. In occasione di una delle rare uscite in cui abbiamo visto impegnata ultimamente la duchessa di Sussex, Meghan ha puntato per il suo ritorno sulle scene su un cappotto cammello senza cintura, abbinato ad un tubino total black, scegliendo una borsa color cachi. Un look glamour e sofisticato, impreziosito da gioielli luminosi e minimal.

– A suggerirci con quali colori abbinare il cappotto cammello, andando oltre i classici nero e marrone con cui state pur certe non sbaglierete mai, ci pensa Cecilia Rodriguez, che ha indossato due diversi modelli in occasione delle nuove collezioni di Effek e di Francomina, mostrandoci come il color cammello si sposi benissimo anche con l’arancio!

– A suggerirci lo stile meno sofisticato, perfetto per trasformare il nostro cappotto cammello in un pret a porter glamour non poteva che essere Chiara Ferragni: l’imprenditrice infatti propone un look easy chic, in jeans, maglioncino con decorazioni colorate e comodissime slingback raso terra rosa, mostrandoci come anche un cappotto cammello può diventare pop.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 13-11-2021

Da Brigitte Bardot a Lady D: le tendenze 2021-2022 che si ispirano al passato

Accessori trendy alert: le cuffiette con i fili non sono mai state così fashion