Camminare allunga la vita, bastano 25 minuti al giorno

7 anni di vita in più se passeggi 25 minuti al giorno: un buon incentivo per iniziare a camminare!

chiudi

Caricamento Player...

Fare movimento è importantissimo per la salute e questa non è una novità, ma ora, uno studio tedesco, ha dimostrato che fare sport, anche solo camminare 25 minuti al giorno, può allungare la vita di ben 7 anni. La studio è stato effettuato all’Università di Saarland e presentato al Congresso della Società Europea di Cardiologia, dove i ricercatori hanno  spiegato come l’attività fisica quotidiana può arrivare a dimezzare il rischio di morte per problemi cardiaci nelle persone tra i 50 e i 60 anni.

Che cos’ha rilevato lo studio?

I problemi cardiaci, rappresentano le prime cause di morte a livello mondiale e ora si è scoperto che l’attività fisica, non solo riduce il rischio di malattie cardiovascolare, ma fa anche aumentare l’aspettativa di vita infatti lo studio tedesco ha lavorato con 69 persone non fumatrici tra i 30 e i 60 anni, che non avevano mai svolto attività fisica: dopo un mese di attività regolare, dalle analisi del sangue si è notato che si era attivato in tutti i pazienti un processo di “riparazione” del DNA, una sorta di anti-invecchiamento.

L’aspettativa di vita, quindi, può anche aumentare se si fa esercizio regolare, come spiega l’esperto, il professor Sanjay Sharmadi di malattie cardiache ereditarie in Cardiologia dello Sport alla St George’s University Hospitals NHS Foundation Trust di Londra. Questo suggerisce che quando le persone si allenano regolarmente, possono essere in grado di rallentare il processo di invecchiamento. Non potremo mai evitare di invecchiare, ma possiamo ritardare quel momento. Possiamo sembrare più giovani a 70 anni e provare a vivere fino a 90: l’esercizio fisico, infatti, fa guadagnare da 3 a 7 anni di vita. Non solo. È un antidepressivo, migliora la funzione cognitiva e ora ci sono prove che potrebbe ritardare l’insorgere della demenza.