Calze parigine: come abbinarle per un outfit impeccabile

C’è chi le trova cool e alla moda e chi invece le considera volgari e poco eleganti: come possiamo indossare nel modo giusto le calze parigine

chiudi

Caricamento Player...

O si amano o si odiano: d cosa stiamo parlando? Ma è chiaro: delle calze parigine, uno degli accessori più ricercati degli ultimi anni, in grado di aggiungere quel qualcosa in più al nostro look.

Le parigine sono calze molto amate dalle fashion victim, modelli overknee che superano il ginocchio e aggiungono a qualunque look un tocco più particolare. A seconda del modello che sceglierete, il vostro outfit diventerà più romantico, più bon ton o più audace, perché alla fine parliamo di un capo di abbigliamento che si può abbinare facilmente con tutto!

Vi siete mai chieste come indossarle le calze parigine? E a chi stanno bene? Ecco qualche consiglio che non dovete mai dimenticare per evitare abbinamenti sbagliati.

Come abbinarle per un look impeccabile

Le calze parigine sono calze nate per essere abbinate con minigonne, shorts e minidress per metterle in risalto al meglio, ma anche con skater dress, minigonne a ruota. Possiamo optare per un look collegiale con gonna corta a pieghe, mentre la sera possiamo scegliere anche quelle in pizzo per essere più sexy. Il vantaggio è che tengono le gambe al caldo, per questo permettono di indossare abiti corti anche in autunno e in inverno.

Di giorno possiamo scegliere quelle in tessuti caldi come lana o cashmere, magari da indossare sui collant. Le under 30 possono optare per un look collegiale con parigine colorate mentre, per chi ha più di 30 anni, meglio abbinare le parigine a un paio di shorts o una minigonna nera scegliendo le calze in colori scuri: l’abbinamento sarà così più raffinato. C’è poi chi ama puntare sui maxi pull da utilizzare come mini abiti, in questo caso non dovranno essere troppo lunghi.

Per la sera possiamo sbizzarrirci abbinando le calze parigine in pizzo a collant velati o indossarli sulle gambe nude.