Le bugie sul sesso che ci dicono i film: dalla lingerie abbinata all’orgasmo

Al cinema e in TV il sesso è sempre perfetto e senza intoppi. Dalla lingerie abbinata all’orgasmo simultaneo, vediamo tutte le bugie sul sesso più diffuse.

chiudi

Caricamento Player...

Avete mai notato che le scene di sesso nei film sono sempre impeccabili? Mai un incidente, mai un momento imbarazzante, tutto fila liscio come l’olio.

Purtoppo, tutto ciò ha contribuito a creare grandi aspettative sul sesso, che spesso vengono deluse. Per questo abbiamo deciso di elencare alcune delle cose più imbarazzanti che accadono durante i momenti intimi e che vengono praticamente sempre omesse al cinema e in TV.

Le bugie sul sesso viste nei film

bugie sul sesso

Iniziamo con uno degli incidenti più comuni durante i rapporti sessuali: i crampi, di solito al polpaccio e alla coscia. Nei film, nonostante le posizioni estreme, non vengono mai a nessuno. E che dire degli imbarazzanti rumori vaginali purtroppo molto frequenti nella realtà, ma di cui nei film nessuno sembra essere a conoscenza?

Per non parlare, poi, del fatto che in TV nessuno usa il preservativo, eppure non c’è mai bisogno di un fazzoletto per ripulire le lenzuola dallo sperma. Ovviamente, poi, tutti sono sempre super sexy: gli uomini si spogliano completamente, non tengono mai i calzini, le donne hanno sempre la lingerie combinata. Mai un’attrice con reggiseno e slip spaiati o con i mutandoni della nonna. Allo stesso modo, sono sempre completamente e perfettamente depilate.

Se nella vita reale provare una nuova posizione è spesso un fallimento, nei film è sempre molto facile. Basta un bacio per rendere facile la penetrazione. Il sesso in piedi e nella doccia è comodissimo, ovviamente solo nella finzione. La bugia sul sesso più grande in assoluto, infine, è sicuramente l’orgasmo simultaneo di coppia: nella realtà, l’uomo lo raggiunge praticamente sempre prima della donna, per la quale spesso è solo un miraggio!