Braccialetti Rossi, chi è Leo il leader

Chi è Leo, alias Leone Correani uno dei protagonisti della serie televisiva Braccialetti Rossi interpretato da Carmine Buschini

chiudi

Caricamento Player...

Carmine Buschini è uno dei protagonisti della serie televisiva Braccialetti Rossi, campione d’ascolti su Raiuno. Sul piccolo schermo interpreta il ruolo di Leone Correani conosciuto dal pubblico semplicemente con il nome di Leo.

Chi è Leo, il leader

Leo è uno dei protagonisti principali della serie tv Braccialetti Rossi. Considerato il leader all’interno del gruppo, tra tutti è il ragazzo che da più tempo è ricoverato in ospedale che considera una giostra. Cambia continuamente reparto; a volte lo spediscono sopra altre volte al piano di sotto. Si considera il Leone, il numero 1 dei braccialetti rossi, un titolo che si è concesso da solo. Ammalato di tumore alla tibia subirà un intervento di amputazione della gamba. Nella clinica conosce Cris “la ragazza” di cui si innamora perdutamente e che lascerà una volta scoperto un nuovo male. Questa volta il tumore si è spostato al cervello e per non farla soffrire Leo è pronto anche a mentire dicendo di aver avuto una relazione con Nina.

Carmine Buschini interpreta Leo

Carmine Buschini presta il volo al personaggio di Leo “Leone” nella serie televisiva Braccialetti Rossi. Classe 1996, Carmine è nato il 18 aprile e vive con la famiglia a Longiano, un piccolo paese in provincia di Forlì. La grande popolarità è arrivata con il ruolo di Leo in Braccialetti Rossi. Un ruolo che Carmine si è conquistato sin dal primo provino. In realtà prima di arrivare in televisione nella popolare fiction di Raiuno, Carmine aveva partecipato nel 2013 ad uno spot pubblicitario per la Coca Cola. Carmine ha molti punti in comune con il personaggio di Leo, tanto amato dal pubblico italiano. Entrambi sono altruisti, pensano al bene degli altri, anche se sono bravi a nascondere dentro il proprio dolore e le proprie emozioni. Nonostante un carattere schivo e timido, Leo è un ragazzo capace di ridere, scherzare e amare. In Leo c’è tanto di Carmine. Un lavoro attento e preciso quello realizzato dal registra – sceneggiatore Giacomo Campiotti, che ha costruito un personaggio davvero forte. Attualmente studia ancora al liceo scientifico, ma dopo l’esperienza televisiva ha scoperto che nella vita vuole diventare un attore professionista. Così dopo il diploma ha deciso di lasciare il suo paese per trasferirsi a Roma dove attualmente studia recitazione.

(fonte foto: Facebook)