Modelli nuovi o già noti e rivisitati, le borse che conquisteranno la stagione fredda promettono di diventare già it-bag

L’autunno/inverno 2022-2023 ci presenta un’ampia varietà di borse: mini, midi, maxi da mixare tra loro. Dopo aver visto per diverso tempo le maxi borse dominare la scena, adesso c’è la rivincita di alcuni modelli dalla forma meno friendly ma che scopriamo essere sorprendentemente pratiche e ancora il ritorno di modelli a noi cari da sempre ma riveduti, corretti e magari anche reinterpretati. La vera novità però è non fermarsi all’idea che ci sia una borsa da giorno o da sera, perché la versatilità è uno dettagli ricorrenti delle nuove collezioni. Ecco perché anche i modelli brand new promettono di diventare in poco tempo it-bag, immagine di una nuovo concept prêt-à-porter nell’universo delle borse più desiderate di sempre.

Borse tendenza autunno/inverno 2022-2023: la hobo rivista da Givenchy, la bucket bag diventa evergreen

Partiamo dai classici: la hobo che ritorna ad ogni stagione e la Bucket bag che abbiamo prevalentemente visto nella stagione estiva, un modello che nel corso del tempo dal design più rustico ne ha raggiunto uno più ricercato e sofisticato, che è giunto a mixare pelle e rafia.

– La hobo è da sempre la borsa perfetta che si indossa sotto spalla: nata come mini, negli ultimi anni gli stilisti ne hanno ampliato la grandezza conservando però sempre il suo distintivo design a mezza luna. Nè troppo maxi né mini così la immagina Givenchy che ne fa una city bag da portare a mano come un bauletto o a spalla ma dichiaratamente pensata per essere indossata sempre, da un look casual ad elegante.

– La bucket bag invece è esperimento e rivisitazione di Matthieu Blazy nell’immagine minimal chic di Bottega Veneta: tornano così gli intrecci del marchio nella sua borsa Kalimero, una borsa a secchiello di lusso nata per essere indossata comodamente sotto braccio o persino come un sacco grazie alla tracolla da avvolgere o da portare in lungo.

Valentino, Fendi, Versace: le nuove bag della stagione

Effervescente è la nuova it-bag di Valentino che celebra il fucsia come nuovo colore simbolo della maison, il PP Pink, il fucsia by Valentino codificato anche da Pantone: si chiama One Stud Bag, disponibile sia in un modello con tracolla a catena sia come hand bag da portare come una mini 24 ore. La sfida della maison è rendere un colore come il fucsia un colore basic attraverso due modelli molto versatili che non conoscono stagione e tempo.

Fendi non può rinunciare alla sua baguette da poco celebrata a New York, ma non rinuncia a continuare un percorso di sperimentazione nella realizzazione di bag non convenzionali che conquistano al primo sguardo come la Fendi First, che ad ogni modo ritorna anche questo inverno. La novità è la O’ Lock Swing, un modello curvo e rettangolare caratterizzata da una tracolla gioiello e da portare rigorosamente a mano. Più comoda la sera senz’altro ma chi ci vieta di scegliere questo modello ad un importante incontro di lavoro?

Scintillante e preziosissima è la patta by Versace nella sua linea Greca Goddess: colori intensi per un modello prêt-à-porter che a differenza della tradizione, desidera farsi guardare e rubare la scena fino a farsi assoluta protagonista di un look con i suoi dettagli che richiamano il nuovo enfatico logo della maison. Un modello da occasioni speciali o da cocktail.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 22-09-2022


Il ritorno dell’hair choker, la collana tendenza che raccoglie anche i capelli

La borsa più irriverente dell’autunno? La shoulder bag Cavolo by Esselunga è già sold out