Dal 1 aprile e fino al 31 agosto del 2021 è possibile richiedere il bonus cultura per i diciottenni da 500 euro, l’accesso è con Spid.

Dal 1 aprile e fino al 31 agosto 2021 è possibile richiedere il bonus cultura per i diciottenni dal valore di 500 euro e il cui importo potrà essere speso fino al 28 febbraio del 2022. Per richiederlo bisognerà essere in possesso dello Spid l’identità digitale con la quale si può accedere ai servizi online della pubblica amministrazione e dei privati aderenti ed essere residenti nel territorio italiano o in possesso di un permesso di soggiorno in corso di validità. Ecco di seguito tutti i dettagli.

Bonus cultura: cosa si può comprare

Grazie al bonus diciottenni dal 1 aprile, per tutti quelli che hanno compiuto 18 anni nel 2020, sarà infatti possibile acquistare nelle seguenti categorie: libri, musica (cd, dvd, dischi in vinile e musica on-line), biglietti del cinema, del teatro (quando questi riapriranno) ingressi al museo, parchi archeologici, eventi culturali ma anche corsi di apprendimento come: corsi di danza, di musica e di lingua straniera. Ecco come fare per accedere al bonus.

libro libreria studio
libro libreria studio

Bonus cultura per i diciottenni: registrazione e limite spesa

Per poter usufruire del bonus basterà registrarsi sul sito www.18app.italia.it. L’accesso è con lo Spid, qui bisognerà prima confermare le proprie credenziali e successivamente verrà visualizzato sulla pagina di ciascun utente il portafoglio virtuale da spendere.

Il bonus cultura dal valore di 500 euro potrà essere speso fino al 28 febbraio del 2022 e sullo stesso sito potranno registrarsi anche tutti gli esercenti che aderiranno a questa iniziativa.

Bonus cultura per i diciottenni: limite spesa

La somma dei 500 euro non sarà erogata in contanti ma nella forma virtuale e per il bonus diciottenni non sono previsti limiti di spesa per un singolo acquisto. Non si potrà però, acquistare più di una unità di uno stesso bene o servizio, ad esempio non potranno comprarsi più biglietti per lo stesso concerto o più copie dello stesso libro.


Cosa significa intercalare?

Pasqua: sì ai viaggi all’estero anche dalle zone rosse. Ecco le regole