Bim Bum Bam: di nuovo in onda (e in streaming)

Le curiosità sul programma cult anni 80 e 90

chiudi

Caricamento Player...

Dal 1982 al 2002 non c’è ragazzino italiano che non abbia visto la trasmissione. Un contenitore di cartoni animati tra i più belli e amati di sempre più anime giapponesi e cartoni animati intervallati dagli esilaranti sketch dei presentatori che anno dopo anno si sono susseguiti alla guida del programma. Bim Bum Bam fu un vero cult per quegli anni e la maratona trasmessa su Mediaset Extra l’11 dicembre ha mostrato come l’affetto per questo programma non si sia affatto affievolito.

Alcuni tra i cartoni più amati degli ultimi tempi insieme alle ormai proverbiali scene comiche come quelle della finta televendita per la caciotta Fetecchia e tante altre ancora sono state ritrasmesse nella maratona Mediaset Extra e hanno fatto divertire ancora una volta.

Bim Bum Bam: come seguirlo in onda

Sembra che il programma abbia riscosso un notevole successo nella maratona di dicembre e si sono fatti avanti i rumors riguardo un possibile ritorno del programma, probabilmente con delle modifiche sul format ma rimanendo stabili nell’orario di programmazione. La trasmissione andava in onda alle 16,00 e per un paio d’ore i ragazzini si divertivano intrattenuti dai cartoni animati e dalle scenette comiche create dai presentatori. Andava in onda tutti i pomeriggi della settimana e il suo successo è stato tanto fino alle ultime puntate. Un ritorno del programma sarebbe ben gradito dal pubblico che non manca di seguire alcuni video disponibili sulla pagina ufficiale della trasmissione Mediaset o i video disponibili sulle principali piattaforme social.

Molti sui social e nei principali blog e siti web che hanno dato notizia della maratona hanno apprezzato l’iniziativa e proposto che fosse fatta più spesso per far conoscere alle nuove generazioni ciò che ha fatto crescere la precedente.

Chiunque si fosse perso la maratona, può consultare la pagina dedicata di Mediaset on Demand nella quale sono disponibili numerosi video  che ritraggono i momenti storici della trasmissione.

Fonte immagine: https://www.facebook.com/BimBumBam2016/