Benefici dell’anguria

Il frutto più salutare dell’estate

chiudi

Caricamento Player...

Per rinfrescarsi dal caldo estivo, non c’è niente di meglio che gustare una succosa e dissetante anguria sotto l’ombrellone o comodamente distesi su una sdraio nel giardino di casa. Quello che molti non sanno, però, è che questo alimento ha tante proprietà nascoste in grado di migliorare la salute di chi lo mangia sotto vari punti di vista. Una vera e propria cura naturale e genuina al 100%: i benefici dell’anguria sono evidenti e possono giovare a persone di tutte le età. Scopriamoli insieme.

I contributi più importanti

  • L’anguria riduce il livello di colesterolo nel sangue, scongiurando il rischio di malattie cardiache, e migliora la circolazione evitando depositi nelle vene e nelle arterie
  • Grazie alla citrulina, previene l’ipertensione equilibrando la pressione arteriosa e rilassando i vasi sanguigni
  • Ha proprietà diuretiche, depurative e disintossicanti che apportano benefici al gonfiore da ritenzione idrica
  • Combatte i radicali liberi e rafforza il sistema immunitario grazie alla vitamina C e al licopene, un potente antiossidante
  • Ha proprietà antinfiammatorie che prevengono i tumori e giovano alla salute del cuore e delle ossa
  • Protegge il fegato e le vie respiratorie
  • Favorisce il processo digestivo
  • Grazie alla luteina, protegge gli occhi da malattie dovute all’età come la cataratta

Altri benefici dell’anguria

  • Essendo composta al 92% di acqua, idrata il corpo e protegge la pelle dall’eccessiva esposizione ai raggi UV e dall’invecchiamento, oltre a rafforzare il cuoio capelluto
  • Avendo un basso apporto calorico, tiene il peso sotto controllo ed è perfetta per le diete dimagranti e per combattere gli inestetismi della cellulite
  • Migliora la qualità del sonno stimolando la produzione di serotonina
  • Aumenta il livello di energia del 23% grazie alla vitamina B6, che sintetizza la dopamina, e a potassio e magnesio, che riforniscono le cellule di energia
  • I suoi sali minerali contrastano il senso di spossatezza.