Benefici del kodo

Per un dimagrimento naturale

chiudi

Caricamento Player...

I rimedi più salutari per chi vuole sottoporsi a una dieta sono quelli autentici, che si trovano in natura: niente intrugli strani o combinazioni bizzarre, soltanto un po’ di cultura alimentare. Pochi sanno infatti che esiste un cereale assolutamente privo di glutine: si chiama miglio kodo, originario dell’Africa orientale. Consumato abitualmente in Asia e più nello specifico in India, tanto quanto il riso, è un prodotto adatto soprattutto a chi ha problemi di peso: i benefici del kodo riguardano in particolare la cura dell’obesità, ma non solo.

Gli effetti positivi

Anche per chi non si trova in condizioni estreme come quella del sovrappeso, il kodo è altamente benefico in quanto contiene principalmente vitamine, proteine, sali minerali, fibre, ferro, calcio e polifenoli. Queste sostanze lo rendono da un lato un alimento saziante, e dall’altro antiossidante, ma non solo: consumare questo cereale permette di combattere i reumatismi, accelerare la cicatrizzazione delle ferite e ottenere un effetto calmante. A trarne un maggiore vantaggio sono comunque i diabetici: da una ricerca sembra che il kodo riduca il livello di zuccheri nel sangue aumentando contemporaneamente quello dell’insulina. Le proprietà anti-diabetiche, in particolare, dipendono dalla presenza di quercetina, acido ferulico e acidi fenolici come vanillico e siringico.

Benefici del kodo: perchè promuoverlo

Incoraggiare al consumo di questa varietà di miglio va ben oltre la voglia di far conoscere cereali esotici ed “eccentrici”: potrà sembrare quasi una moda, ma ci sono dietro necessità molto più concrete. Il kodo infatti è in grado di crescere su suoli aridi o ricchi di sale, e resistere alle più gravi intemperie: questa facilità di coltivazione lo rende un candidato perfetto per sfamare grandi popolazioni in difficoltà. L’obesità potrà essere un grave problema in Occidente, ma purtroppo nel resto del mondo la situazione è capovolta: serve un cibo nutriente, e il kodo è la risposta.