Beauty routine a 30 anni

Consigli utili per una beauty routine a 30 anni: attenuare i primi segni del tempo e idratare e pulire la pelle in profondità con piccoli gesti quotidiani.

chiudi

Caricamento Player...

A 30 anni iniziano a farsi evidenti i primi segni del tempo. Piccole rughe attorno gli occhi e sul contorno labbra ridefiniscono i contorni del viso. Per prevenire e attenuare le rughe sarà sufficiente eseguire dei semplici rituali di bellezza quotidiana associati alla pulizia del viso. Dopo un’intera giornata passata fuori casa la pelle del viso è piena di microbi e di sporco accumulato sull’epidermide. Basti pensare a quante volte al giorno ci tocchiamo il viso e cosa tocchiamo prima con le mani. Ci sono, dunque, degli step fondamentali da eseguire tutti i giorni per avere un viso sano e luminoso. Ecco la beauty routine a 30 anni.

Beauty routine a 30 anni: pulire la pelle del viso tutte le sere e applicare le prime creme anti-età.

Prima di tutto la pelle del viso deve essere pulita. Questo favorirà non solo l’eliminazione dei residui di trucco e di smog, ma permetterà alle creme di agire in profondità. Un rituale importantissimo deve compiersi tutte le sere con la rimozione del make up. Utilizzare un buon latte detergente o un’acqua micellare. Sceglierla in base alle esigenze della propria pelle se mista, grassa o sensibile. Dopo di che fare uno scrub viso anti età. In questo modo non solo pulirete in modo accurato l’epidermide, ma fornirete una protezione contro il tempo alla pelle del viso.

Quando il viso sarà asciutto e pulito applicate una crema viso per le prime rughe e insistere sul contorno occhi. Esistono in commercio creme apposite per ogni età, quindi non acquistatene una per i 50 anni pensando che agisca di più. Una volta o due al mese concedetevi una pulizia del viso completa dall’estetista che sarà in grado di venire incontro alle vostre esigenze.

 

Fonte immagine copertina: Garnier