La conduttrice è stata denunciata dall’ex marito per non aver pagato una somma ingente di alimenti.

Negli ultimi anni la conduttrice Barbara D’Urso è stata una delle donne più presenti sul piccolo schermo. Solare, spigliata e sorridente: così si è sempre mostrata davanti al pubblico italiano. Ma quali sono le battaglie che la Dottoressa Giò ha dovuto combattere nel privato? Oggi parliamo del suo divorzio burrascoso con il ballerino Michele Carfora.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Barbara D’Urso e Michele Carfora sono stati sposati per pochissimi anni, dal 2002 al 2006. La loro separazione è stata parecchio travagliata, soprattutto a livello legale: il ballerino ha denunciato la presentatrice per non avergli pagato circa 40.000 euro di alimenti. Una cifra che non lascia indifferenti.

Ecco come si difese all’epoca Barbara D’Urso: “Non posso essere considerata la carnefice se sono la vittima; il mio ex non solo mi ha tradita, ha chiesto la separazione con addebito e si è rifatto anche una vita“. La dichiarazione è stata riportata dal sito Bigodino. La legge fortunatamente stava dalla sua parte: la conduttrice ne uscì indenne e vincitrice con il favore della sentenza in Tribunale. Da lì, ex marito ed ex moglie hanno preso due strade separate e non si sono più incontrati.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 07-11-2021


The Rock dichiara ai giornali: “Mai più armi vere sui set dei miei film”

George Clooney si scaglia contro i giornalisti: “Smettete di pubblicare le foto dei miei figli”