Bambini affetti da Problemi motori potranno camminare grazie ad un’Invenzione rivoluzionaria

Una straordinaria invenzione potrà ridare il sorriso a molti bambini affetti da problemi motori. E’ un imbracatura che potrà far camminare i bambini sorretti da un adulto.

chiudi

Caricamento Player...

Un’invenzione rivoluzionaria che permetterà ai bimbi paralizzati di camminare. Questo grazie a Debby Elnatan, la mamma di Rotem, un bambino affetto da problemi motori, che è riuscita a creare con l’aiuto di una società dell’Irlanda del Nord una imbracatura in grado di cambiare radicalmente la vita di tanti bambini paralizzati, permettendo loro di camminare, anche se sostenuti da un adulto.

La bella notizia è apparsa sul sito Daily Mail, dove si legge come Debby Elnatan fosse da tempo alla ricerca di qualcosa che permettesse al figlio Rotem di provare il piacere di camminare. La donna, musicoterapeuta, ha progettato una cintura di sostegno che aiuta Rotem a stare in piedi e, collegandola a se stessa, permette a suo figlio di camminare insieme a lei.

Questa nuova imbracatura l’ha chiamata “Upsee” e, dopo molte ricerche, la donna ha trovato in Irlanda del Nord l’azienda giusta che potesse produrre in serie il suo progetto. L’azienda si chiama Leckey ed ha una lunga esperienza nella realizzazione di equipaggiamento per bambini con problemi motori.

Dopo diverse prove con famiglie in Regno Unito, Stati Uniti e Canada, “Upsee” è stata lanciata in questi giorni a livello mondiale.

La signora Enatan durante la presentazione ufficiale del prodotto ha dichiarato:

“È meraviglioso vedere questo prodotto a disposizione delle famiglie in tutto il mondo.

bambini-con-problemi-motori
bambini-con-problemi-motori

Quando mio figlio aveva due anni, mi è stato annunciato dai medici che “non sapeva cosa fossero le sue gambe e non aveva coscienza di averle”, Quello è stato un duro colpo per me. Ho cominciato a camminare con lui giorno dopo giorno, ma era un compito molto faticoso per entrambi. Dal mio dolore e dalla mia disperazione è nata l’idea per Upsee e sono molto felice di vedere che è andata a buon fine”

Upsee permette ai bambini piccoli affetti da problemi motori di stare in piedi grazie al supporto di un adulto. È composto da una imbracatura, per il bimbo, che si aggancia ad una apposita cintura indossata da un adulto, e da sandali realizzati appositamente per permettere al genitore e al bambino di camminare insieme, contemporaneamente, lasciando anche le mani libere per poter giocare. È dal 2012 che progettisti, ingegneri, esperti tessili e terapisti del team Firefly della Leckey stanno lavorando al rivoluzionario progetto.

 Guarda cosa Accadde Oggi:

[jwplayer player=”1″ mediaid=”12014″]