Balenciaga dice addio al direttore creativo Alexander Wang

Dopo due anni da direttore creativo, non viene rinnovato il contratto tra Balenciaga e Alexander Wang

chiudi

Caricamento Player...

L’ultima sfilata delle creazioni di Alexander Wang per Balenciaga sarà a settembre per la Fashion Week di Parigi, con la collezione donna Primavera Estate 2016.

Leggi anche: Balenciaga cambia nel segno di Alexander Wang

Alexander Wang ha lavorato per Balenciaga, maison a capo del gruppo Kerig, per soli due anni, dal 2013 al 2015. Non sono chiari i motivi del mancato rinnovo di contratto, ma pare che la maison voglia puntare su un nome meno conosciuto, come hanno fatto in precedenza altre aziende, una tra tutte Gucci che ha scelto Alessandro Michele al posto di Frida Giannini.

Quando nel 2013 Nicolas Ghesquière, allora direttore creativo di Belenciaga da 15 anni, andò a lavorare per Louis Vuitton, arrivò Alexander Wang a prendere il suo posto e le sue creazioni hanno avuto grandissimo successo.

Ora però non si conoscono i progetti di Balenciaga e per quanto riguarda Alexander Wang, potrebbe dedicarsi interamente al suo brand o collaborare nuovamente con marchi low cost come la celebre collaborazione di gran successo con H&M.

In ogni caso, sia Alexander Wang sia Balenciaga rinnoveranno almeno in parte il loro stile, portando una nuova evoluzione nel mondo della moda.