Bacio: è la cosa più semplice del mondo ma con alcuni accorgimenti

Il bacio è una delle cose più naturali del mondo e non ci sono regole, ma alcune tecniche permetterebbero di esprimersi al meglio

chiudi

Caricamento Player...

Il bacio è una delle forme di affetto più antiche e diffuse al mondo, forse la forma più semplice, ma non ci sono regole per baciare bene, e nessuno può insegnarlo. A tutti però sarà capitato di imbattersi in baci migliori o peggiori di altri e sta tutto nelle personalità e nella tecnica utilizzata dal partner. Ci sono persone che potrebbero saper baciare molto bene ma essere delle frane a letto o viceversa, non è una regola matematica. Secondo lo scrittore William Cane, baciare equivale a mangiare il proprio piatto preferito, è un piacere orale che però va mescolato abilmente con le emozioni e con i sentimenti, trasmettendo un messaggio d’amore all’altra persona. Ogni bacio però, in base alla tecnica può mandare un messaggio diverso, più passionale o più affettuoso.

Quattro tipi di bacio

Nel libro del kamasutra, oltre alle diverse posizioni sessuali, ci sarebbero anche descritti diversi tipi di baci, che potrebbero essere considerate come delle tecniche differenti.

  1. Simbolico: veloce e sfuggente, sfiorando appena le labbra, è leggero ed è come il preludio per qualcosa che potrà accadere in futuro, per questo non è meno sensuale degli altri
  2. Bacio con sollevamento: prima di baciare il partner si solleva il suo viso tenendolo delicatamente per il mento, è un po’ più possessivo e bollente e fa capire il vostro legame intenso.
  3. Bacio premuto: quando non ci si stacca per un po’ di secondi e ci si coccola con piccoli morsetti sulle labbra o altri movimenti.
  4. Bacio avvincente: è quello più spinto più eccitante per voi due soltanto, senza timore ci si lascia andare ai movimenti di lingua più disparati, deve essere lento e lungo il giusto per arrivare alla massima eccitazione che sprigiona l’ossitocina, l’ormone dell’amore.