Baby Shark supera la cifra record di 10 miliardi di visualizzazioni su YouTube, scoprite da dove nasce questo fenomeno!

Non è il primo record ottenuto dalla canzone virale del piccolo squalo, stiamo parlando di Baby Shark e siamo piuttosto sicuri che tra i 10 miliardi di visualizzazioni su YouTube ci siano anche le vostre! Qualche giorno fa il video ha ottenuto questo sorprendente traguardo, divenendo così il primo video su YouTube a superare la cifra dei 10 miliardi di visualizzazioni. Ripercorriamo la nascita di questo fenomeno!

Per il piccolo squalo un successo continuo!

Il video di Baby Shark è stato pubblicato su YouTube il 18 giugno 2016 e conta attualmente oltre 10 miliardi di visualizzazioni e 33 milioni di mi piace. Il video è stato prodotto dal brand sudcoreano Pinkfong e già a novembre del 2020 aveva raggiunto la sorprendente cifra dei 7 miliardi di visualizzazioni.

online video streaming
online video streaming

La canzone che ha spopolato così tanto sul web ed è diventata un fenomeno di massa, nasce da un brano tradizionale che è stato riarrangiato da Pinkfong e KizCastle e che è divenuto un vero e proprio marchio. Il CEO di Pinkfong ha commentato così questo nuovo incredibile traguardo “É stato un viaggio importante, a testimonianza di come Baby Shark abbia connesso persone in tutto il mondo. Non vediamo l’ora di presentare le nuove avventure che offriranno esperienze senza precedenti ad un numero di fan ancora maggiore, ovunque.”

Baby Shark e la collaborazione con Sony

Un successo incredibile che la compagnia non ha di certo sottovalutato, visto che nello scorso novembre ha stretto una partnership con Sony Music. Con questa collaborazione, Baby Shark sbarca anche nel settore degli NFT (Non Fungible Token), in cui di recente ha fatto capolino anche la Disney. È stata, infatti, realizzata una collezione di 6 opere digitali in edizione limitata con protagonisti, ovviamente, i personaggi del video.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 20-01-2022


Come funziona il congedo parentale a ore?

Come funzionano i permessi per la malattia del figlio?