Automassaggio al viso

I consigli per un viso giovane, fresco e riposato

chiudi

Caricamento Player...

Spesso la fatica del giorno e degli anni si accumula su un viso che ha poco riposo. Per rimaner giovani ed avere una pelle sempre fresca e luminosa vi consigliamo l’automassaggio al viso. Dopo alcuni trattamenti e con costanza vedrete i risultati in modo evidente.

Come eseguire l’automassaggio sul viso

Innanzitutto il massaggio deve partire dal décolletè e deve interessare tutto il viso. Dovete avere costanza e trovare dieci minuti al giorno per un’operazione che vi coccolerà e vi darà una pelle più fresca e riposata.

Eseguite un movimento rotatorio con le mani sul collo e décolletè, disegnate dei cerchi ed effettuate leggere pressioni che vanno verso l’esterno. Questo favorirà la circolazione dei liquidi eliminando i gonfiori.

Massaggiate la base del collo e le spalle con un movimento dal basso verso l’alto, più volte, lentamente , eseguendo una leggera pressione. Usate i polpastrelli per il mento con movimenti circolari e delicati.

Quindi il viso: continuate con movimenti rotatori e leggere pressioni, seguendo la linea delle ossa. Procedete lungo il mento, mascella e poi su fronte e guance.

Se possibile applicate una crema che verrà assorbita più rapidamente e in maniera efficace dalla pelle.

Ricordate di effettuare movimenti decisi ma molto delicati sul viso, non sfregate in maniera eccessiva e non esagerate con le pressioni; si tratta di una parte delicata e non potete esagerare.

A volte dedicare del tempo a noi stesse richiede poco sforzo e solo una leggera abitudine, dieci minuti non sono molti ma vi doneranno sollievo che non solo sarà visibile sulla vostra pelle ma anche nell’umore. Sentirsi meglio parte anche da un piccolo dono che si fa a se stesse, dedicandosi del tempo in più che il nostro corpo richiede.