Arriva in Russia Miss Hitler 2014, la nuova frontiera dell’antisemitismo

Per vincere a Miss Hitler 2014 basta essere donne, belle, detestare gli ebrei e ‘postare’ un selfie sexy indossando uniformi delle Ss o comunque che ricordino il III Reich.

chiudi

Caricamento Player...

Su “Vkontakte”, il Facebook russo che sostiene di avere 210 milioni di utenti, e’ stato lanciato un cosiddetto concorso di ‘bellezza’ battezzato Miss Hitler 2014.

Ufficialmente si chiama “Miss Ostland”, dalla dizione tedesca per indicare i territori occupati dai nazisti in Europa Orinetale, Stati baltici, Bielorussia, ed in parte Ucraina e Russia ma è stato immediatamente ribattezzato Miss Hitler 2014.

Ostland è la città in cui venne massacrata grande parte dei 6 milioni di ebrei sterminati dai nazisti.
  Finora non ha avuto un grosso successo di partecipanti.
  Solo 14 donne russe e di altri Paesi dell’est europa si sono iscritte, ma e’ seguito da 7.000 ‘simpatizzanti’ di Miss Hitler 2014. Il premio e’ un ‘gioiello’ a forma di lettera dell’alfabeto runico (usato dalle antiche popolazioni germaniche e usato dalle SS).

Succede in russia la competizione che sta scatenando una scia di polemiche ed aperta sul social network “VKontakte”. Sul social network russo, analogo a “Facebook”, sarà possibile scegliere colei che si aggiudicherà la corona di Miss Ostland 2014 (da “Reichskommissariat Ostland”, il nome dato nel 1941 ai territori occupati dai tedeschi negli stati baltici).

Caratteristiche e requisiti delle modelle di Miss Hitler 2014 sono altezza, bellezza, sensuali, naziste e antisemite se vogliono prendere parte al concorso russo. Le aspiranti Miss Hitler, tutte dai tratti e colori rigorosamente ariani, sono naziste convinte e antisemite. Tra loro spicca Irina Nagrebetskaya detesta gli ebrei, posta sempre sui social citazioni del Führer “che vivrà in eterno”. E non è l’unica. Molte altre si espongono con di odio contro gli ebrei o filonaziste.