Applicazioni per truccarsi online: le migliori da usare sullo smartphone

Virtual makeover, adesso sono le app che ci cambiano i connotati: basta un selfie

Dalle cabine per il trucco ai siti, in vent’anni il virtual makeover ha fatto passi da gigante. Ecco come realizzarlo con i nostri smartphone.

Tempo fa, se ci si voleva cambiare i connotati bisognava ricorrere alle cabine dei punti vendita di cosmetici. Poi, la svolta: le prime apparizioni di siti, che proponevano un rifacimento del proprio viso, datano 2010. Erano proposte divertenti, ma non di alta qualità. Oggi, una nuova rivoluzione del virtual makeover è in atto e tutto grazie ai mezzi per scattarsi i selfie, su Android e iOS. Oggi, appunto, a farla da padrona sono le app free che trasformano il nostro viso. Ecco quali sono le più famose e usate nel mondo.

Le app libere più semplici

La prima app è Hairstyle Makeover, nata sulla falsariga del sito taaz.com. Permette di sperimentare nuovi tagli di capelli, secondo quanto mostrato da una modella e poi direttamente sul proprio viso, caricando la propria fotografia. Attenzione: si può usare solo con iOS.

virtual makeover
Fonte foto: https://www.instagram.com/perfect365_official/?hl=it

Permette di sperimentarsi con tagli e acconciature diverse anche Mary Kay Virtual Makeover, con l’aggiunta però dell’opzione trucco (sempre che non si segua i tutorial della amatissima Clio).

Caricando la propria foto si possono scegliere prodotti e applicarli su metà del viso, in modo da avere il paragone “prima-dopo”. In più, largo allo shopping: una sezione apposita permette di acquistare i prodotti “testati”.

Ecco un effetto di Mary Kay Virtual Makeover:

Le app libere più sofisticate

Automatica l’elaborazione delle nuove fattezze su Perfect365. Quindi, assenti i bisogni di dare aggiustatimi qua e là. La foto finale si può scaricare sul cellulare, ma è di bassa qualità. Per una di maggiore resa, viene richiesto il pagamento. Su questo modello, è altrettanto avanzata la app YouCam Makeup, che permette di scaricare le immagini ottenute in alta qualità tramite e-mail e profilo Facebook.

Detto questo, la più quotata è, in assoluto, Camera360. Questa app è particolarmente apprezzata per il suo lavoro di miglioramento dei selfie. Al centro, il ritocco senza che questo sembri innaturale. Esiste anche in una versione “premium”.

Fonte foto: https://www.instagram.com/perfect365_official/?hl=it

ultimo aggiornamento: 16-11-2019

X