Angelo Marani autunno inverno 2016: Imperfezione

Angelo Marani autunno inverno 2016 elogia l’imperfezione del dettaglio, non più un difetto, ma un particolare originale da incastonare come un dettaglio prezioso

chiudi

Caricamento Player...

Angelo Marani autunno inverno 2016 ambienta la sua sfilata al Magna Pars, il luxury hotel di via Forcella a Milano e presenta la collezione con dettagli imperfetti per dimostrare che la bellezza sta nell’imperfezione e non è affatto un difetto ma un particolare molto originale da incastonare nei vari outfit come fosse un dettaglio prezioso.Lo stilista, esattamente come un direttore d’orchesta, coglie tutte le sfumature e le armonizza fra di loro, creando una collezione composta da una graffiante attualità e da una romantica seduzione.

Angelo Marani autunno inverno 2016: quali imperfezioni propone?

Angelo Marani autunno inverno 2016 presenta in collezione gonne dalle cuciture incomplete con fili che si sfilacciano proprio mentre la modella sfila ma che secondo lo stilista sono paragonabili ad opere di Lucio Fontana che con i suoi tagli e i suoi buchi riteneva di arrivare a creare una dimensione infinita di perfezione nell’arte.

Poi sfilano maglioni morbidi con fili a vista con intarsi d’angora, cashmere, mohair dai colli a strisce irregolari di pelliccia, jeans strappati ad arte, pigiami da sera in velluto con fiori stampati ed abiti in velluto con rose stampate a corrosione, camicie di pizzo oversize sovrapposte ad abiti da cocktail.

Proposta sorprendente di Angelo Marani autunno inverno 2016 è la vestaglia da sera, lunga, scivolata, ricamata ed elegante indossata come un abito da sera.

Fra gli accessori: cinture di pelle iperlunghe da annodare e stivali con borchie colorati e dipinti in maniera imperfetta a mano.

Lo stilista abbina dunque materiali diversi come pizzi, pelle dipinta a mano, pellicce, tulle, paillettes a un mix di colori come rosso, bluette, bianco, nero, neutri.

Nella collezione Angelo Marani autunno inverno 2016 vi sono outfit stratificati, frutto della passione di Angelo Marani che crea uno stile sofisticato, romantico e seducente dove il chaos diventa couture e il difetto diventa Arte.

Front Row di Marani autunno inverno 2016

In prima fila e poi anche nel backstage la stilista icona del jet-set Marta Marzotto, grande ammiratrice di Angelo Marani.

Fra gli altri ospiti la giornalista e scrittrice Candida Morvillo e il personaggio piu’ fotografato fuori e dentro le sfilate per i suoi originali outfit genere cowboy metropolitano chic, Jimmy Goldstein, il miliardario americano e icona fashion.

AngeloMarani_9

Clicca qui per vedere la fotogallery completa