Andrea Iannone è disperato: prende un suv a martellate

Andrea Iannone è stato costretto a distruggere a martellate il finestrino del suo suv: il pilota di MotoGp aveva dimenticato le chiavi al suo interno

chiudi

Caricamento Player...

Andrea Iannone si è ripreso mentre prende a martellate il finestrino della sua auto. Il video poi è stato pubblicato su Instagram e ha scatenato l’ira della rete. Il pilota di MotoGP si è fermato a fare rifornimento di benzina alla stazione di servizio, quando si è accorto di aver dimenticato le chiavi all’interno del suo Porsche Cayenne. Allora non ha avuto scelta, se non quella di recuperarle prendendo a martellate il finestrino posteriore della vettura.

Iannone
Fonte foto: Instagram

Il video in rete è stato cliccatissimo

Il video, com’è comprensibile ha scatenato l’ira della rete.

“Grazie perché dimostri che le persone intelligenti sono un’altra cosa…. avevano ragione in molti…sei un piccolo montato FORTUNATO!”,

“Te le stai facendo pese insieme alla tua amichetta che non capisci più niente….che bell’esempio che sei per tutti i bambini che ti seguono e tifano per te”,

“Video fuori luogo per un campione. Non lo trovo divertente. È uno schiaffo alla povertà. Chiamavate un taxi e il giorno dopo riprendevate auto”.

Ma qualcuno lo difende anche:

“Per quelli che sputano sentenze senza sapere un tubo… Le chiavi sono rimaste in macchina..la macchina si è chiusa… Le chiavi di scorta le aveva a casa…era notte non credo che il carro attrezzi sarebbe arrivato subito quindi o stavano li ad aspettare la venuta del messia o facevano come ha fatto lui!!

Io avrei fatto la stessa cosa…!! Non l’ha fatto perché in quel momento non avevano nulla da fare allora si divertono a distruggere vetri delle macchine!! Sveglia gente!!”

“Come se doveste pagarlo voi il vetro rotto! L’auto è la sua e non sta commettendo nessun atto di vandalismo. Giuro non capisco questo accanimento!”