Amido di mais: alternativa

I possibili sostituti in cucina all’amido di mais

chiudi

Caricamento Player...

In cucina l’amido di mais, o maizena viene utilizzato in moltissime ricette. Si tratta di un addensante naturale prodotto attraverso un processo che produce una polvere bianca e impalpabile utile in zuppe,  minestre e budini. Noi vi offriamo un’alternativa.

Amido di mais: alternativa

Sebbene l’amido di mais sia considerato un ottimo alimento in cucina in quanto contiene una serie di qualità positive per la salute: ottimo per la linea, per la circolazione e il cuore, viene utilizzato in farmacia come sostituto del talco in alcuni prodotti in lattice; ma anche come eccipiente di alcuni farmaci.

Non esistono possibili controindicazioni per l’amido di mais. In genere si tratta di casi legati ad un uso eccessivo e sbagliato che può causare vomito e diarrea; ma in altri casi si possono verificare dei disturbi a causa di intolleranza e allergia. In questi casi è bene cercare una valida alternativa.

  • amido di patate o riso perfetto per ricette generiche come zuppe o minestre;non ideale per la preparazioni di dolci. L’amido di riso si può acquistare  nei negozi alimentari orientali ma anche in un qualsiasi ipermercato
  • amido di arrowroot dal sapore molto neutro,ottenuto dalla maranta (Maranta arundinacea), una pianta originaria della foresta equatoriale del Brasile e della Guyana; è facilmente digeribile ma con un indice glicemico leggermente più contenuto rispetto ad altri amidi
  • fecola di tapioca facilissimo da trovare nei supermercati è l’ideale sostituto dell’amido di mais nella preparazione di dolci e torte in quanto non ha un sapore troppo definito o deciso e non influisce nel gusto finale ma garantisce lo stesso effetto della maizena dando vita a torte soffici e molto ben lievitate

Ci sono molte alternative, queste sono le più comuni ed ideali, non resta che scegliere quella che preferite in base a gusto e reperibilità presso il vostro negozio di fiducia.