Alviero Martini 1^Classe presenta la nuova collezione Travel&Business

Alviero Martini 1^Classe, celebre azienda di accessori dall’iconica stampa Geo, ha presentato la sua linea dedicata a chi viaggia in occasione della Milano Fashion Week.

chiudi

Caricamento Player...

Un cocktail party con grandi ospiti come Natasha Stefanenko e Adriano Giannnini è stato organizzato nella Sala Reale della Stazione Centrale di Milano nel primo giorno della Milano Fashion Week per presentare la nuova collezione Travel & Business di Alviero Martini 1^Classe composta da borse, zaini e mini trolley: una capsule realizzata per le esigenze di chi deve viaggiare per lavoro o per piacere con dettagli di alta qualità come il tessuto altamente tecnologico, resistente e waterproof abbinato ad un prodotto dinamico e ricco di scompartimenti, tasche e inserti.

Irene Ferrario, Marketing Manager di Alviero Martini 1^Classe, ha dichiarato:

“Siamo partiti dalle esigenze di una società in continuo movimento, che vive a contatto con la tecnologia. Oltre alla linea più classica a stampa Geo, dal trolley alla borsa quotidiana, abbiamo pensato a una collezione business, unisex e comoda che contenesse i diversi devices.”

Nella collezione del celebre brand di pelletteria, calzature e abbigliamento, l’inconfondibile stampa Geo diventa il design per la linea donna, con i suoi trolley color classic che conservano una grande femminilità e che ci convincono anche per le loro ampie dimensioni e i pratici scomparti.

Grande varietà per l’uomo, con una linea business che sceglie un elegante total black, con inserti Geo nella variante tortora.

Natasha Stefanenko ha dichiarato la sua passione per Alviero Martini e per la sua nuova linea dedicata ai viaggiatori:

“Io sono sempre in viaggio, soprattutto tra l’Italia e Mosca e questa linea è perfetta perché mi semplifica la vita. Direi che è un’amica! E’ comoda, istintiva e ha carattere, proprio come me! Inoltre fa risparmiare molto tempo nella preparazione del bagaglio.”

Devo ringraziare Alviero Martini, perché sono valigie pensate proprio per noi donne sempre in movimento. E poi se dimentichi la bussola qui c’è anche la mappa!”.

Lo sfuggente Adriano Giannini invece ha solamente dichiarato:

“La mia valigia? E’ sempre pronta e dentro non c’è mai niente di indispensabile.”