L’acqua in bottiglia rischia di diventare introvabile: l’allarme è stato lanciato da Alberto Bertone, presidente e Ceo di Acqua Sant’Anna.

Alberto Bertone, presidente e Ceo di Acqua Sant’Anna, primo produttore europeo di acqua frizzante, ha lanciato un vero e proprio allarme. L’acqua in bottiglia rischia di diventare introvabile perché c’è mancanza di CO2. La situazione non riguarda solo l’Italia, ma anche gli altri Paesi europei.

L’acqua in bottiglia rischia di diventare introvabile

Un allarme che si aggiunge a tanti altri. Stiamo parlando dell’SOS lanciato da Alberto Bertone, presidente e Ceo di Acqua Sant’Anna. Stando alle sue parole, l’acqua in bottiglia rischia di diventare introvabile. A preoccupare maggiormente è la mancanza di CO2, non solo in Italia, ma anche in tutta Europa. La situazione rischia di degenerare, soprattutto quando le aziende produttrici finiranno le scorte.

La CO2 è introvabile e anche tutti i nostri competitors sono nella stessa situazione. Siamo disperati. (…) Una volta finiti gli stock nei magazzini di supermercati e discount, non ci saranno più bottiglie in vendita“, ha dichiarato Bertone.

La difficoltà maggiore, quindi, è quella di reperire l’anidride carbonica, necessaria non soltanto per l’acqua in bottiglia e per tutte le altre bevande frizzanti, ma anche per la conservazione degli alimenti. Acqua Sant’Anna, primo produttore europeo di acqua frizzante, ha già riscontrato questa problematica nel 2021, ma è riuscito ad aggirare l’ostacolo. Adesso, però, la situazione è diventata davvero preoccupante.

Mancanza CO2: l’allarme non riguarda solo l’acqua

La mancanza di CO2, ovviamente, è da ricollegare ai rincari e alle relative conseguenze che si stanno vivendo negli ultimi mesi. Ad essere a rischio non è solo la produzione di acqua in bottiglia, ma anche il commercio delle bevande, alcoliche e non, e dei dolci. L’anidride carbonica, infatti, viene utilizzata anche nei trasporti refrigerati.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 08-07-2022


Amazon Prime Day: sarà possibile pagare a rate gli acquisti

Candida auris, il fungo killer è arrivato in Italia: come si prende?