Acqua detox: ricette e benefici della bevanda disintossicante

Ecco l’acqua detox, la bevanda per dimagrire!

L’acqua detox è ottima per depurare l’organismo dopo le abbuffate oppure per dimagrire in vista della prova costume. Ecco tutti i consigli e le ricette per prepararle a casa!

La nuova frontiera del dimagrimento si chiama acqua detox e dopo averla provata non potrete più farne a meno. È perfetta dopo gli eccessi e le abbuffate, ma anche prima della tanto attesa prova costume. Ma di cosa si tratta? Scopriamo nel dettaglio cos’è l’acqua detox, quali sono i benefici e le ricette gustose da preparare direttamente a casa vostra!

Cos’è l’acqua detox?

L’acqua detox è semplicemente un’acqua aromatizzata con frutta, verdure e spezie che si può fare direttamente a casa propria in poche e semplici mosse. Per prepararla si consigliano vegetali freschissimi e di stagione, ancora meglio se biologici, abbinati all’acqua naturale, in bottiglia o del rubinetto (a patto che non sia troppo calcarea): lasciate in infusione per una notte e l’acqua detox sarà pronta.

I benefici dell’acqua detox

Il principale beneficio dell’acqua detox è legato alla sua natura: il composto di acqua e vegetali, ricchi di vitamine, rendono questa bevanda perfetta per risvegliare il metabolismo lento e per drenare liquidi in eccesso che spesso si accumulano nell’organismo.

Acqua Detox
Acqua Detox

L’idratazione, poi, è fondamentale in tutte le stagioni ed in particolare in estate quando si tende a sudare di più: anche per questo motivo, bere una bevanda golosa e salutare è un toccasana per il corpo umano. Altro fattore che invoglia a scegliere l’acqua detox è dato dalla dolcezza naturale: non ci sono infatti zuccheri aggiunti, ma solo quelli contenuti nella frutta e verdura.

Acqua detox: quando berla

Le acque detox si possono bere in qualunque momento della giornata: essendo composte solo da acqua e vitamine vegetali, non hanno controindicazioni di alcun tipo. Per un effetto ancor più disintossicante si consiglia di berle di prima mattina a digiuno. Durante il giorno, invece, sceglietele prima e dopo aver svolto l’attività fisica e perché no, anche come aperitivo.

Come fare l’acqua detox?

Oltre ai protagonisti della bevanda – acqua, frutta verdure e spezie a scelta – è necessario avere a casa un barattolo con il coperchio forato da cui far passare una cannuccia oppure una brocca con chiusura ermetica.

Per prepararla servono pochissimi passaggi: dovete riempire il barattolo con acqua fredda, aggiungervi frutta e/o verdura a pezzetti e lasciarla in ammollo per tutta la notte. Il giorno seguente, potete filtrare l’acqua in una borraccia o in una caraffa. Se la preferite ancora più fresca, potete aggiungere qualche cubetto di ghiaccio.

Acqua detox: le ricette

Potete scegliere tutti i frutti e le verdure che vi piacciono e provare ogni volta nuovi mix: purché vengano lavati bene, potete anche tenere la buccia per avere ancora più nutrienti. Potete aggiungere anche spezie e aromi, come lo zenzero, la cannella e la menta. Ovviamente, le proprietà dell’acqua detox cambiano in base agli ingredienti scelti. I mix migliori sono:

Acqua e limone, il rimedio più famoso per depurare il fegato e l’intestino;

Limone, menta e cetriolo, rinfrescante e purificante;

Melograno e lime, antiossidante e depurativa;

Fragola e limone, depurativa, digestiva e ricca di vitamina C;

Fragola e mirtilli, ricca di antiossidanti, drenante e ottima per prevenire la cistite;

Arancia e mango, drenante e piena di vitamina A e C, ottima per combattere la cellulite e migliorare la circolazione;

Mela, arance e carote, fonte di vitamina C e antiossidanti;

Mela, carote e zenzero, ottima per migliorare la digestione, combattere la nausea e depurare il fegato.

ultimo aggiornamento: 03-07-2019

X