Come abbinare le calze parigine

Vediamo insieme come abbinare le calze parigine, vero must di stagione.

chiudi

Caricamento Player...

Le calze parigine, molto maliziose e di ispirazione burlesque, sono un ottimo complemento moda; divertenti e glamour, vengono prodotte da tantissime case di moda italiane, prima fra tutte Calzedonia, che ogni anno ne inserisce diverse nella sua collezione autunno inverno: se imparerete come abbinare le calze parigine, potrete esibirle in tantissime occasioni e sarete favolosamente fashion.

Le parigine sono calze che arrivano sopra il ginocchio, una via di mezzo tra il calzettone classico e l’autoreggente, possono essere in lana, pizzo o cotone e ricche di decorazioni nella parte superiore quali merletti, nastri o fiocchi in raso e paillettes. Il capo ideale per abbinarle è ovviamente corto, quindi sì alla minigonna e agli shorts per avere le parigine in bella vista. Le scarpe? Francesine basse ballerine o stivali bikers alla caviglia, l’importante è che queste calze si vedano.

Se decidete di optare per un mini dress in pelle o in maglia, potrete indossare le parigine con gli stivali, lasciando fuoriuscire il bordo dalla calzatura, oppure abbinarle alle Mary Jane col tacco o alle decolté pumps.

Le parigine si addicono perfettamente anche alle gonne plissettate, purché lascino scoperto il ginocchio, o ai maxipull indossati come un abito: si possono indossare sulle calze sottili e trasparenti ma anche sui collant glitterati, specie in presenza di climi freddi o se il vestito scelto è un po’ troppo corto, divertendosi a creare tanti mix divertenti accostando anche tessuti molto diversi tra di loro.

Per questo autunno inverno 2015 2016 non fatevi assolutamente mancare un paio di parigine, sarete molto ammirate ed invidiate!