Abbinare i cibi per dimagrire: 6 combinazioni da evitare

Abbinare i cibi nel modo corretto è fondamentale per dimagrire. Vediamo quali sono gli abbinamenti giusti e quali, invece, quelli sbagliati.

chiudi

Caricamento Player...

Quando si segue una dieta non è importante solo scegliere gli alimenti giusti, ma anche sapere come abbinarli. Alcuni cibi, infatti, pur essendo sanissimi, possono avere effetti dannosi se accoppiati con altri.

Ne ha parlato la dottoressa Valeria Petrelli all’Huffington Post, elencando alcune delle combinazioni alimentari da evitare e altre invece da consumare senza problemi. Vediamo come abbinare i cibi nel modo migliore.

Come abbinare i cibi per non ingrassare

Abbinare i cibi
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/insalata-pomodoro-mozzarella-2487775/

– Un abbinamento da evitare è quello tra primo piatto, a base di pasta o riso, pane e frutta. Sia la pasta, sia il pane che la frutta, infatti, contengono zuccheri, che finirebbero per accumularsi. Da evitare con la pasta sono anche i fagiolini, le cipolle, le carote e i finocchi, ma solo cotti, perché con la cottura diventano molto zuccherini.

– A volte, anche gli abbinamenti apparentemente semplici possono far danni. Ad esempio, la caprese mozzarella e pomodoro è una vera bomba, soprattutto se non abbinata al pane. Senza carboidrati, infatti, il fegato non riesce a lavorare bene.

Attenzione alle verdure crude: non vanno abbinate mai ai formaggi stagionati, per via dell’elevato contenuto di sali. Molto meglio mangiarle con il pesce lesso. L’unico formaggio concesso è il parmigiano, che ha un contenuto di sali minore.

Il gelato non va eliminato, a meno che non si abbia la glicemia alta. Può essere consumato a pranzo, come pasto unico, ma la cena deve poi essere a base di proteine, carne o pesce, con contorno di verdure e pane.

La carne rossa va abbinata alle verdure crude, quella bianca, invece, può essere mangiata con verdure cotte, ma non bisogna mai dimenticare di consumare anche una porzione di frutta.

– Infine, la pizza: non è un alimento consigliabile in generale, perché ricco di zuccheri e sali. In ogni caso, meglio evitare di abbinarla alla birra e alla frutta, per evitare ulteriori zuccheri.