A chi sta bene una gonna a godet

Scopriamo chi indossa al meglio una gonna godet

chiudi

Caricamento Player...

Nonostante le nuove generazioni siano più a favore dei pantaloni invece che della gonna, indossare una gonna scelta ad hoc rende qualsiasi donna più sexy ed elegante.

In commercio esistono diversi stili di gonne e, oggi, parleremo della gonna a godet, spiegano bene cos’è e a chi sta meglio.

Cominciamo col dire che con donna godet s’intende quel tipo di gonna svasata che, solitamente, si allarga verso il basso e può avere qualsiasi tipo di lunghezza.

Fatto chiarezza su cosa s’intenda con una gonna godet, passiamo ora a capire chi si può permettere di indossarla meglio senza risultare inelegante:

  • donne basse => per questo tipo di donne, una gonna godet lunga fino al ginocchio è l’ideale, purché mettano al bando le tasche, le cinture troppo vistose e i ghirigori troppo appariscenti nella trama
  • donne con figura curvilinea => anche queste donne stanno bene con indosso una gonna godet a patto che sia di un tessuto morbido e non troppo fasciante
  • donne con pancia prominente => se volete nascondere la pancetta, una gonna godet fa decisamente al caso vostro in quanto dirotta tutta l’attenzione sulle gambe. Evitate di indossare cinture troppo strette per non strizzare la vostra belly.