A che cosa serve correttore verde per capelli

Se volete eliminare una sgradita sfumatura rossa dai capelli, puntate sul correttore verde; ecco come utilizzare questo utile strumento di bellezza.

Avete sottoposto i vostri capelli a esperimenti vari, colorazioni intense e azzardate, e ora la vostra chioma ne risente? Tranquille, può capitare a tutte. In effetti, quando optiamo per colorazioni tendenti al ramato, al castano caldo, al cioccolato e al mogano, è molto facile che, dopo molti lavaggi, il colore sbiadisca, lasciando dietro di sé uno strascico tendente al rossiccio che rischia di compromettere il vostro colore naturale ma anche le future tinture.

Il rosso, infatti, è il colore più tenace della gamma cromatica delle tinture artificiali, per questo molto difficile da eliminare completamente. Tuttavia un rimedio esiste, ed è il correttore verde per capelli. Proprio come accade per i correttori per la pelle (quelli verdi, solitamente, vengono utilizzati per eliminare le tracce della couperose), il colore verde smorza il rosso, essendo suo complementare.

Un esempio? Majirel Mix della L’Oréal, una gamma composta da 3 correttori (verde, blu, viola) in grado di venire incontro alle esigenze di qualsiasi tipo di capelli. Vi basterà applicare la miscela sui capelli, e lasciare in posa 35 minuti circa.

ultimo aggiornamento: 15-11-2015

Donna Glamour Guide

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X