Per avere una vita sessuale da far invidia è importante seguire alcuni consigli dettati direttamente dalla scienza!

Non è abbastanza essere in salute con i proprio genitali e svolgere un’attività sessuale frequente, è importante seguire alcune “pratiche” necessarie per avere una vita sessuale migliore, incrementandola sempre di più. Ecco perché ora andremo ad elencare 5 consigli che dovranno essere messi in pratica sin da subito per il bene del proprio pene! 

Cosa fare per una vita sessuale migliore

1.Fare sesso 3 volte a settimana. A confermare questa regola è uno studio pubblicato sull’American Journal of Medicine: fare sesso tre volte a settimana è solo che un bene per il proprio genitale. Fare, invece, sesso meno di una volta a settimana può provocare un’importante disfunzione erettile nell’uomo!

Uomo nudo
Fonte foto: https://pixabay.com/it/uomo-nudo-sexy-maschio-italia-1671985/

2.Avere una corretta igiene orale. Assurdo da sentire, ma è una verità assoluta: igiene orale e attività sessuale sono ben collegate tra loro e il motivo c’è eccome. Una scarsa igiene orale, secondo uno studio di un’istituzione cinese,può far sì che i batteri passino in modo più agevolato dalla cavità orale, arrivino fino ai vasi sanguigni e venga irrorato il pene.

3.Evitare il fumo. Il fumo andrebbe evitato per ben due ragioni: la prima è perché questo vizio creerebbe una disfunzione erettile e a confermarlo è la British Journal of Urology. Secondo la ricerca, la riduzione di nicotina provoca un recupero della virilità. La seconda ragione è affermata da una ricerca americana, non del tutto dimostrata, in cui confesserebbe che il fumo causerebbe un accorciamento del pene di 1 cm.

4.Dormire di più. Dormire poco influenza l’attività sessuale: uno studio dell’US National Istitutes of Health afferma che dormire solo poche ore provocherebbe affaticamento, pessimo umore e diminuirebbe la voglia di fare sesso. Tutto ciò perché viene ridotto il livello di testosterone! Ecco perché è importante dormire di più.

5.Tv? Sì, ma senza esagerare! Uno studio condotto tra il 2008 e il 2012 effettuato da dei ricercatori danesi ha dimostrato che la tv può provocare una riduzione di spermatozoi. La ricerca è stata effettuata su 1210 uomini danesi e gli amanti delle serie tv producono il 30% in meno degli spermatozoi!

[amazon_link asins=’B009YJN3Y8,B071J5LTGD,B0797GZL6N’ template=’ProductCarousel’ store=’deltapictures-21′ marketplace=’IT’ link_id=’c77aaa61-5782-11e8-8c27-25d17d2a7bbd’]

Fonte foto: https://pixabay.com/it/uomo-nudo-sexy-maschio-italia-1671985/

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 17-05-2018


Orgasmo: come raggiungerlo secondo le donne italiane

Boom di siti di incontri: da Tinder a Meetic, ecco i più amati