Tagli capelli corti asimmetrici

Sfilature, scalature, ciuffi e frangette: questi sono alcuni elementi che caratterizzano il taglio asimmetrico per capelli corti. Quest’ultimo è diventato un vero e proprio must nel settore del beauty sia per le star che per le donne comuni. Scopriamo insieme alcune tipologie di taglio adatte ai capelli più corti.

chiudi

Caricamento Player...

Anche i capelli corti – anzi, sopratutto le chiome corte – vogliono la loro parte per quanto riguarda i tagli asimmetrici. Vediamo insieme quali sono i tagli di questo tipo più richiesti e come si adattano ad ogni donna.

Tagli corti asimmetrici, il must per i propri capelli

È stato ritenuto per lungo tempo simbolo di mascolinità ed aggressività. Oggi il taglio corto sulle donne è stato invece fortemente rivalutato. E così, proprio questo tipo di capelli diventano il look ideale su cui applicare un bel taglio asimmetrico. Sono le passerelle delle principali case di moda – come Giorgio Armani – ad imporre questa tendenza. La collezione Lacoste ha proposto un bob (caschetto) scalato e asimmetrico, veramente glamour ed originale. La stessa pettinatura è stata proposta proprio da Giorgio Armani. Un taglio corto manlike poi può donare ad un incarnato femminile un qualcosa di sofisticato ed elegante che pochi altri tagli sanno donare. Desigual ha invece pensato ad un taglio corto con frangetta scalata, ideale per l’estate.

Anche le star hanno scelto questo tipo di tendenza per valorizzare i loro look. Basti pensare alle belle Kristen Stewart e Jennifer Lawrence che per le loro chiome hanno scelto un taglio asimmetrico che dona loro freschezza ed eleganza. I capelli corti vanno però anche curati. Ecco perché per avere sempre un look impeccabile è consigliato applicare su questo tipo di tagli un gel molto forte o una pasta texturizzante: basterà applicare una noce sulle mani ed applicarlo ai capelli, stropicciandoli, per ottenere un effetto messy che dona volume al capello.