Granny look: tutto quello che c’è da sapere sui capelli del momento

Il granny look o sale e pepe è molto in voga anche tra le più giovani: tutte ma proprio tutte puntano al silver per essere alla moda

chiudi

Caricamento Player...

Da un paio di anni nell’hair word si è diffusa una moda che coinvolge le donne di tutte le età, anche le più giovani e lanciano una provocazione. Il granny look o il grey hair, ovvero la moda del silver e del sale e pepe serve ad esprimere la loro ribellione a scapito dell’essere sempre perfette a tutti i costi. Il primo capello grigio ci faceva sentire già delle nonne, ora il capello silver è diventata una moda con la quale si esprime anche la libertà di non essere più schiave della ricrescita.

A chi stanno bene

Il granny look si sa, bisogna saperlo portare e c’è chi come in tutte le occasioni è più predisposto:

Chi ha un incarnato chiaro deve puntare su tonalità di grigio fredde: argento, platino, ghiaccio, osando anche con dei riflessi celesti o lilla ma anche verdi, se vogliamo rendere più caldo il grigio.

Chi ha la carnagione scura deve optare per un classico sale e pepe nelle tonalità del fumè e dell’antracite in quanto, per un effetto molto chiaro, c’è bisogno di capelli biondi o abbastanza chiari.

Come portarli

Se abbiamo deciso di optare per il granny style dobbiamo anche tenere i capelli curati e in ordine con tagli e pieghe che valorizzino questo particolare stile, per evitare di risultare sciatte e trasandate. I tagli più adatti sono quelli corti o medi:

bob cat: in questo caso parliamo di un taglio lineare e senza scalature che va bene anche un po’ spettinato;

carrè: anche in questo caso si tratta di un taglio medio corto, una variazione del bob cat: i capelli sono più lunghi avanti e più corti dietro;

pixie cut: un taglio molto corto con ciuffo sulla fronte che può essere più lungo o più corto. Adatto anche con ciuffo ribelle.

Fonte immagine: Pinterest