Aromaterapia: i migliori oli essenziali

Con l’aromaterapia è possibile utilizzare gli oli essenziali per migliorare il benessere psicofisico.

chiudi

Caricamento Player...

Ma quali sono i migliori oli essenziali da utilizzare per avere benefici? Prima di tutto, è utile sapere che molti oli essenziali non vanno utilizzati puri, ma vanno diluiti in alti oli veicolanti o in creme per evitare reazioni allergiche. È inoltre molto importante acquistare oli essenziali di alta qualità, ovvero estratti attraverso la distillazione a vapore o la spremitura.

I migliori oli essenziali

Tea tree oil

È l’olio estratto dalla Melaleuca alternifolia ed è molto utile nel caso di: punture di insetti, acne, micosi, infiammazioni a gengive e bocca, afte, problemi ginecologici, eritemi, herpes, verruche e forfora.

Eucalipto

È utile soprattutto nei casi di infiammazioni all’apparato respiratorio. Con l’olio essenziale di eucalipto si possono fare impacchi con il bicarbonato, per sciogliere il muco, oppure impacchi anti tosse diluendone qualche goccia con l’olio di mandorle dolci.

Lavanda

L’ olio essenziale di lavanda viene utilizzato nei casi di stress, ansia e nervosismo. Si può anche utilizzare sul cuscino se si fa fatica a prender sonno e in caso di dolori addominali e sindrome pre-mestruale.

Limone

È ottimo nei cali di energia, concentrazione e memoria. Viene utilizzato anche come maschera per il viso, massaggi anticellulite, herpes e cattiva digestione.

Timo

È un ottimo antibatterico. Può essere utilizzato per raffreddore, mal di gola, sinusite, influenza.

Menta

È uno degli oli essenziali più potenti. Viene utilizzata nei casi in cui si necessita di stimoli a livello intellettuale. Il suo odore contribuisce a incentivare i pensieri positivi. Il suo potere antinevralgico la rende un ottimo rimedio contro il mal di testa.

Pompelmo

È l’olio essenziale in grado di stimolare energia a livello fisico e mentale. Contiene molta vitamina C e può essere utilizzato per contrastare infezioni, raffreddori e influenza.

Cannella

Nei mesi più freddi, serve per riequilibrare e riattivare il metabolismo, in quanto va a stimolare circolazione, respirazione e digestione.

Rosmarino

Migliora la concentrazione e la memoria, ha ottime proprietà depurative e aiuta a eliminare tossine e acqua in eccesso.