10 libri da leggere per la festa delle donne

La festa delle donne è l’occasione giusta per confrontarsi con le amiche, ma soprattutto per leggere

chiudi

Caricamento Player...

Leggere è una delle passioni più amate dalle donne. Il cuore nero delle donne è sicuramente un libro che vi consiglio. In esso sono racchiuse varie ispirazioni di autrici femminili, che narrano di delitti avvenuti per mano di donne. Chi bacia e chi viene baciato vi riporta invece in un thriller: un commissario è alle prese con gli indizi di un efferato delitto ai danni di una famosa giornalista e risolvere il caso è fondamentale. Rimani con me è la storia di una donna che vive uno stato di profonda solitudine e che perde la sua indipendenza essendo costretta a tornare dalla madre: questo passo tanto temuto, le permetterà un contatto con l’amore. Ricordati di sognare è, invece, un testo che racconta una storia di amore universale, utile soprattutto per le grandi romantiche. Lasciami contare le stelle di Elvia Grazi racconta una storia di amore e dolore: Grazia è stata abbandonata dal marito, che l’ha lasciata per un’altra; la sua esistenza sembra finita, ma poi incontra Walter, uomo, tuttavia, tutt’altro che raccomandabile. Il sapore sconosciuto dell’amore di Sarah Vaughan ci mostra un paesaggio tipico di campagna con un grande odore di spezie, che fa incontrare ben 5 persone diverse. Quando tutto sarà finito è una lettura ideale per chi ama proiettarsi in altre epoche: c’è un matrimonio combinato, durante la seconda guerra mondiale, tra un soldato e una giovane donna per ottenere lui una licenza, lei la pensione in caso di morte del marito. Giorni di spasimato amore racconta, invece, di una follia fatta per amore. I più deserti luoghi è un romanzo affettivo, che racconta del forte legame tra una donna sola e il fratello. La distanza fra noi racconta di Stella, che grazie ad un incontro casuale, rimane sconvolta.