Colore e ispirazione seventies sono le parole chiave della collezione primavera/estate 2016 di Zara.

Il brand spagnolo si arricchisce per la bella stagione di un look che strizza l’occhio agli anni ’70: jeans, pantaloni a zampa e alla caviglia, bluse dalle stampe floreali, accessori con le frange e gonne scamosciate.

I colori

Nei capi della nuova collezione dominano le ispirazioni floreali, le nuance calde le righe e i motivi geometrici. Spazio privilegiato al rosa e all’azzurro, che contraddistinguono i capi di Zara della linea bon-ton. Come gli spolverini rosa, da abbinare con i pantaloni a palazzo e gli abitini. Le righe primeggiano su top e maglie, i colori scuri sugli spolverini e gli altri capi spalla.

Gli abiti

Tra i vestiti must have della nuova collezione di Zara quelli romantici in stile baby doll, gli abitini a tulle con i pois e i mini dress ricamati. Per un look più sportivo scegliete i vestiti lunghi a stampe floreali o i vestiti jacquard con la schiena scoperta. Evergreen di Zara il tubino in pizzo, proposto quest’anno in rosa. Il marchio osa anche la pelle, con un abito glamour dalle linee sagomate.

I pantaloni

I pantaloni proposti da Zara per l’estate sono larghi e morbidi. Si trovano pantaloni larghi e corti a stampe floreale, a vita alta, con cintura a vita media per un look più casual. Non mancano i pantaloni a sigaretta e skinny, proposti nella variante in camoscio e in jaquard. Pezzo cult della collezione, per un look più sportivo, i pantaloni biker a vita media.

Maglie e camicie

Per l’estate spiccano i top con volant, le maglie trasversali e quelle oversize. Un look più sportivo con le maglie a collo alto e le t shirt di cotone a righe. Le camicie di Zara sono ideali per un look romantico; quelle estive sono a guipire, a fiori o con inserti trasparenti o in pizzo.


Abbinare i costumi Golden Point 2016

Truccarsi a 50 anni per la laurea