Wonder Woman: le curiosità sul film e sul personaggio

Wonder Woman: ciò che (forse) non sai sulla più grande eroina femminista di tutti i tempi

Wonder Woman è la prima super eroina americana e più volte è stata portata sul grande schermo per raccontare le origini del suo potere.

Andrà in onda su Canale 5 il 3 dicembre 2019, alle ore 21.30 il film di Wonder Woman del 2017 diretto da Patty Jenkins. La protagonista di questa pellicola è la meravigliosa Gal Gadot che veste i panni della super eroina americana della Dc Comics più famosa di sempre.

Un pilota americano si schianta col suo aereo sulla riva dell’isola in cui Diana è cresciuta isolata da tutto e le racconta della terribile guerra che si sta abbattendo sul mondo esterno a lei sconosciuto. La principessa decide così di lasciare la sua terra per combattere e porre fine al conflitto.

Siete sicuri però di conoscere tutto di questo personaggio?

10 curiosità sul film Wonder Woman

Vi sveleremo ora qualche intrigante curiosità sul personaggio di Wonder Woman e sul film che l’ha riportata sugli schermi dopo molto tempo.

• La regista Patty Jenkins è la prima donna ad aver diretto un film di supereroi con una protagonista femminile.

• Diana alias Wonder Woman, nei fumetti è greca nei fumetti, l’attrice che la interpreta, Gal Gadot, è nata in Israele ed è di origine ebraica europea.

• La Jenkins ha iniziato le trattative con la Warner Bros. per dirigere il film nel 2005, ma ha dovuto abbandonare a causa di una gravidanza non programmata. Arrivata al suo obiettivo ha dichiarato che Wonder Woman era il film che cercava di fare da una vita e che è stata molto fortunata ad avere una seconda possibilità.

• È il secondo film ispirato da fumetti ad essere diretto da una donna, il primo fu Punisher – Zona di Guerra del 2008.

• Per l’edizione giapponese del film, la doppiatrice di Wonder Woman è Kotono Mitsuishi, la stessa doppiatrice di Sailor Moon. Entrambe le eroine sono ispirate alla mitologia greca-romana e hanno origini divine.

• Le riprese del film sono state terminate il 3 maggio 2016, giorno del compleanno del creatore di Wonder Woman, lo psicologo William Moulton Marston.

Wonder Woman
Fonte foto: https://www.imdb.com/title/tt0451279/

• È il primo film dell’universo DC a ricevere recensioni positive dalla critica.

• In questa versione Wonder Woman non indossa gli orecchini per la prima volta nella storia del personaggio.

• Durante tutta la durata del film il nome Wonder Woman non viene mai pronunciato.

• Il film Wonder Woman è arrivato nelle sale esattamente 12 anni dopo Elektra, ultimo film che aveva come protagonista una donna.

Lo sapevate che…?

• William Marston non solo inventò il personaggio di Wonder Woman, ma è anche l’inventore della prima rudimentale macchina della verità. Era un apparecchio in grado di misurare la pressione sistolica e sanguigna perché era fortemente convinto della correlazione tra pressione del sangue e emozioni umane.

• La nascita di Wonder Woman è avvenuta nel 1941 e voleva essere un simbolo femminista perché, come detto dal suo “papà” William Marston: “Il miglior rimedio per valorizzare le qualità delle donne è creare un personaggio femminile con tutta la forza di Superman ed in più il fascino della donna brava e bella”.

• Wonder Woman è così forte che è l’unico personaggio, per altro donna, ad essere degna di sollevare il famoso martello di Thor nel fumetto crossover Marvel vs DC del 1994.

• Il personaggio trae ispirazione dalle suffragette.

• A tal proposito la protagonista spesso viene legata. Questa è una metafora dell’oppressione femminile nella società del patriarcato, sottolineando le azioni delle suffragette che, per protesta, si incatenavano agli edifici.

• Marston era profondamente interessato ai diritti delle donne e alle suffragette, tanto che assunse addirittura una studentessa di psicologia, Joy Hummel, per essere aiutato a scrivere meglio le sue storie.

Fonte foto: https://www.imdb.com/title/tt0451279/

ultimo aggiornamento: 03-12-2019

X