Il remoto della fortunata serie di Will Smith ci sarà, anche se è attesa solo nel 2022: ecco come è nata l’dea e che taglio avrà.

La notizia è rimbalzata attraverso The Hollywood Reporter, secondo il quale ci sarebbe in cantiere il remoto di Willy, il principe di Bel Air, la fortunata sii-com anni ’90 con Will Smith. L’idea è nata grazie ad un trailer, quello realizzato dal direttore della fotografia Morgan Cooper. Un trailer dal taglio dark, che è stato cliccatissimo ottenendo milioni di visualizzazioni. Da qui l’idea di realizzare un remoto ma diverso, dai toni non da commedia ma da dramma. 

Willy il Principe di Bel Air: il trailer del film

Il trailer, della durata di tre minuti, ha colpito lo stesso Will Smith, che a tal proposito ha dichiarato: “Per quanto divertenti siano gli episodi, c’era un intero altro livello da esplorare con un altro sguardo. Una versione drammatica del materiale originale significa rivedere le trame ma dargli comunque un tocco unico di originalità”. 

Qui di seguito il trailer di Willy il Principe di Bel Air di Morgan Cooper: 

Willy, il principe di Bel Air, il remoto: la data di uscita del film

Si parla ovviamente di un’idea preliminare che ancora non è stata sviluppata. Motivo per cui non c’è una data di uscita, anche se proprio Cooper potrebbe essere stato decisivo per il futuro sviluppo della trama. 

“Sono cresciuto guardando la serie, è qualcosa di cui ho ricordi sin da quando avevo 5 anni, quindi è sempre stato una parte di me. Mi ricordo di aver guidato una volta lungo la 71 a Kansas City e stavo pensando alla serie, ricordo di essere passato sotto questo cavalcavia e una volta uscito ho avuto l’idea. Sapevo che avrei dovuto raccontare quella storia”, ha detto l’uomo che ha realizzato il video da cui è nato tutto. 

TAG:
serie tv

ultimo aggiornamento: 28-08-2021


Romanzo radicale: tutto sulla fiction su Marco Pannella

Lisey’s Story 2, la stagione ci sarà?