Whisking, il beauty trend dell’autunno inverno 2016-2017

Whisking, il nuovo metodo beauty di tendenza quest’autunno. Ma in cosa consiste di preciso? Di cosa parliamo quando usiamo questo termine?

chiudi

Caricamento Player...

Le donne nell’autunno 2016 sono invitate ad ottimizzare il tempo dedicato alla beauty routine.Preparare la pelle al trucco non è mai stato così semplice e veloce grazie alla nuovissima tecnica detta Whisking.

Si tratta di una strategia che offre un risultato soddisfacente e suggerisce di mixare insieme i prodotti cosmetici e così ottenere dei benefici più soddisfacenti.

Bye Bye Layering, è arrivato il momento del Whisking

Il procedimento del whisking risulta opposto a quello del layering, una tecnica che si è ben impiantata nel settore beauty nell’ultimo periodo, quest’ultima infatti suggerisce ad avere una certa costanza durante l’applicazione dei prodotti seguendo una regolare cadenza.

Il primo passaggio per effettuare questa beauty tecnica consiste nel rimuovere il make up dal viso accuratamente per poi passare alla detersione con acqua ed un sapone neutro, a questo punto si procede con l’applicazione del tonico senza alcol e del siero, per poi applicare la crema idratante, durante questa beauty routine si deve aver cura anche delle labbra che devono essere preparate alla stesura del rossetto mediante l’applicazione un balsamo protettivo.

Tra le combinazioni che promuove questa tecnica ci sono il mix del siero con la crema da giorno con filtri UV per proteggere la pelle dai raggi solari ma anche dagli effetti dell’inquinamento.

Sul fronte del maquillage il whisking invita a combinare insieme il primer ed il fondotinta per rendere il viso più radioso.

Per dare più brillantezza alla chioma invece si può sperimentare il mix tra olio e balsamo, questo composto deve essere lasciato in posa sui capelli umidi per una decina di minuti e poi si procede con il regolare lavaggio dei capelli in questo modo si ottiene un aspetto setoso e luminoso.