Vestito bianco: un capo passepartout da avere sempre nell’armadio

È l’uniforme ideale per l’estate, ma è perfetto anche in primavera. Scopri come abbinare al meglio un vestito bianco in questa stagione!

chiudi

Caricamento Player...

Un vestito bianco dal tessuto impalpabile che ti permette di affrontare con stile anche le giornate più calde, un paio di sandaletti rasoterra da portare ai piedi da mattina a sera, un cappello di paglia per proteggersi dal sole e un paio di occhiali da sole: per quante di voi look come questi rappresentano l’uniforme ideale da sfoggiare durante il periodo estivo?

Quando le temperature si fanno bollenti, diventa ancora più difficile vestirsi per bene senza sacrificare lo stile, ma grazie a certi capi passepartout, come il vestito bianco, anche chi non è troppo ferrato in tema di moda e tendenze può riuscire in questa missione impossibile e centrare l’obiettivo!

Il vestito bianco è il classico capo super versatile che tutte hanno nell’armadio, il pezzo jolly da sfoderare in qualsiasi momento della giornata, quello che è si porta con grande facilità e che non richiede chissà quale impegno per essere abbinato correttamente. Lo abbiamo a portata di mano già da diverse settimane, e allora perché aspettare l’arrivo dell’estate per indossarlo? È un capo così versatile che potrebbe rivelarsi molto utile anche in queste giornate di primavera, lasciarlo in un angolo sarebbe un errore!

È vero, questo abito dà il meglio di sé durante la stagione calda, ma anche adesso può trovare spazio all’interno dei nostri look quotidiani. L’importante è scegliere con cura il modello giusto e individuare gli abbinamenti perfetti con cui valorizzarlo al meglio!

Vestito bianco: un capo passepartout da avere sempre nell’armadio
Fonte foto: https://it.pinterest.com

Vestito bianco: i modelli da scegliere in primavera e da sfoggiare anche d’estate

Come scegliere il perfetto vestito bianco? Sono diversi i parametri di cui tener conto: fisico, età, gusti, budget a disposizione, ma anche e soprattutto l’occasione in cui volete sfoggiarlo. Fatta eccezione per i modelli in lino che fanno subito estate e che è meglio riservare al periodo delle vacanze o comunque ai mesi più caldi, adesso potete scegliere tra un’infinità di modelli. Tubini e abiti chemisier da sfoggiare in ufficio; wrap dress, abiti a corolla e tutti quei modelli dalla lunghezza midi che vi fanno sentire a vostro agio in qualunque situazione; mini dress con cui far emergere il vostro lato più sensuale; modelli lunghi fino ai piedi in chiffon da portare nelle occasioni speciali. Non avete che l’imbarazzo della scelta!

Come indossare un vestito bianco in primavera: tante idee look facilissime da copiare

Prima di decidere come abbinare il vostro vestito bianco, fate mente locale e tenete conto degli impegni che avete segnato in agenda in modo da scegliere gli abbinamenti giusti che non vi facciano sfigurare o sembrare inappropriate.

Di giorno, a meno che non abbiate in programma dei pranzi formali o delle riunioni importanti, optate per un abito lungo fin sopra il ginocchio, potete indossarlo in mille modi diversi. Con sneakers (o slip-on) e bomber se volete un look casual e comodo da sfoggiare in città per svolgere le vostre commissioni; con giacca di jeans e ballerine, se preferite un outfit più versatile adatto a diverse circostanze; con stivaletti in suede con le frange e cappello a falda larga, se volete aggiungere al look un tocco boho chic.

Di sera e in tutte le altre occasioni eleganti, indossate un mini dress bianco con dei sandali lace-up o delle décolleté, ma in questo caso evitate i tacchi troppo alti: la sobrietà non è mai abbastanza! In alternativa, potete optare per un maxi dress bianco, uno di quei modelli super leggeri lunghi fino ai piedi che sono super chic con le scarpe rasoterra e altrettanto eleganti anche con i tacchi!