Una ragazza è stata uccisa mentre era insieme agli amici sul lungomare di Acitrezza: si ricerca l’ex fidanzato, già denunciato per stalking.

Un terribile femminicidio si è consumato nella notte tra il 22 e il 23 agosto sul lungomare di Acitrezza, nel Catanese. Una ragazza di appena 26 anni, Vanessa Zappalà, è stata uccisa a colpi d’arma da fuoco dal suo ex fidanzato. Il ragazzo era già stato denunciato per stalking e nell’agguato avrebbe ferito per sbaglio anche una delle amiche che erano insieme alla ragazza.

Vanessa Zappalà
Fonte Foto: https://www.facebook.com/vanessa.zappala.731

Uccisa a capo di pistola per strada: il femminicidio

Un’altra giovane donna è stata uccisa da un uomo, presumibilmente il suo ex fidanzato, che non accettava la loro separazione. La ragazza, di nome Vanessa Zappalà, si trovava sul lungomare di Acitrezza in compagnia di alcuni amici quando sarebbe stata raggiunta da alcuni colpi di pistola in mezzo alla folla. Nell’agguato anche una sua amica sarebbe rimasta ferita di striscio e subito soccorsa dall’ambulanza.Nella notte è iniziata la caccia all’uomo, venditore d’auto di San Giovanni La Punta e già più volte denunciato per stalking.

Stando a quanto riporta la Stampa la Procura di Catania aveva chiesto e ottenuto dal Gip che fosse posto agli arresti domiciliari ed era attualmente sottoposto al divieto di avvicinamento.

Vanessa Zappalà: l’amica

Ancora sotto shock per la fine tragica di Vanessa Zappalà una sua amica si è sfogata via social confessando che l’ex fidanzato sarebbe stato solito appostarsi sotto casa sua per controllarla. “Quante volte ti mandavo messaggi: ‘Stai attenta Vane, Vane ho paura’.  E tu “tranquilla non mi fa niente, è solo geloso’. Facevi casa e lavoro, una ragazza tranquilla, buona, gentile, educata. Ho un grande senso di vuoto, di angoscia”, ha scritto l’amica della ragazza sui social (stando a quanto riporta l’Huffington Post).

Fonte Foto: https://www.facebook.com/vanessa.zappala.731

ultimo aggiornamento: 23-08-2021


Laura Ziliani, suo il corpo ritrovato vicino al fiume: “Non è morta per incidente”

Omicidio di Aci Trezza, il padre di Vanessa: “Lui la pedinava con un Gps”