Vanessa Incontrada: forma smagliante ai Wind Music Awards 2018

Vanessa Incontrada, al fianco di Carlo Conti alla conduzione dei Wind Music Awards 2018, si è presentata in forma perfetta, in barba alle feroci critiche sul suo peso!

Sono solo un lontano ricordo le offese e le piccate frecciatine sul peso della conduttrice Vanessa Incontrada, sulla cui forma fisica molto si era speso in termini di appunti critici dopo qualche chilo di troppo. Il palco dei Wind Music Awards 2018 restituisce alla conduttrice un’immagine di grande bellezza e forza, in forma smagliante e con addosso il suo sorriso migliore.

Vanessa Incontrada ai Wind Music Awards 2018

L’accento posto qualche tempo fa sul peso della spumeggiante presentatrice aveva causato ben più di qualche nota critica: Vanessa Incontrada era finita letteralmente nel tritacarne social per non essere propriamente ‘magrissima’ come spesso gli insani standard mediatici vorrebbero.

Al fianco del collega Carlo Conti, nella diretta tv dei Wind Music Awards 2018 del 5 giugno, si è presentata sul palco con la sua solita grinta e avvolta da un abito nero aderente che, senza troppe remore, ne ha svelato le forme morbide e sinuose.

Vanessa Incontrada mette tutti a tacere

E così come, impietosi, erano arrivati commenti del peggior tenore sui social, dopo la sua apparizione al timone dell’evento musicale all’Arena di Verona, la Incontrada sembra aver messo tutti a tacere. D’altronde, chi ha detto che per essere sexy, strepitose e femminili occorre avere una taglia 38 e rotondità appena accennate?

Vanessa Incontrada, nel suo essere meravigliosamente donna, rimette tutti al proprio posto e incassa così un’onda di piena di complimenti che sul web la dicono lunga sul suo trionfo in questa dura battaglia contro il pregiudizio e i cliché.

E del suo punto di vista puntuale sulla forma fisica e sul peso che era aumentato dopo la  gravidanza aveva ampiamente parlato a margine della bufera sul suo aspetto, nel 2017, dalla vetrina della trasmissione Dance, Dance, Dance: “Sembrava quasi avessi commesso un peccato. Come se avessi ammazzato qualcuno. Per me è un argomento delicato. Perché non capisco (…) La cosa che mi dispiace di più è che non ho nemmeno una foto di quando mio figlio era dentro di me. Questa è la cosa che mi dispiace di più. Non di quello che mi dicevano. Di quello non mi frega un c***o. Mi avevano talmente attaccato che mi dicevo: ‘C’è qualcosa che non va in me?’“.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/VanessaIncontrada/

ultimo aggiornamento: 06-06-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X