Come prenotare la quarta dose di vaccino anti Covid? Vediamo le indicazioni del Ministero della Salute regione per regione.

Il Ministero della Salute è stato chiaro: gli over 60 e i fragili devono fare al più presto la quarta dose di vaccino anti Covid. E’ per questo che gli hub vaccinali sono tornati a lavorare quasi tutti a pieno ritmo, con file di persone che non si registravano da mesi. Vediamo come prenotare la vaccinazione regione per regione.

Vaccino Covid: a chi è riservata la quarta dose?

Gli hub vaccinali italiani hanno ripreso a somministrare i vaccini anti Covid-19. Con l’aumento dei contagi, il cui picco è atteso per i primi giorni di agosto, la decisione è stata quasi obbligata. Al momento, hanno la priorità gli over 60 e le persone fragili di tutte le età. A stabilirlo è una circolare firmata dal direttore generale Prevenzione del ministero della Salute, Giovanni Rezza, dal direttore generale dell’Agenzia italiana del farmaco Aifa, Nicola Magrini, e dai presidenti dell’Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro e del Consiglio superiore di sanità (Css) Franco Locatelli.

E’ bene sottolineare che, stando a quanto stabilito dalla circolare, possono accedere alla vaccinazione solo le categorie citate sopra, a patto che siano trascorsi almeno 120 giorni dall’ultima dose di vaccino oppure dall’ultima infezione Covid. Per il momento, un secondo booster non è previsto per tutto il resto della popolazione. In base alla regione di residenza, si può procedere alla prenotazione del vaccino secondo le modalità previste.

Vaccino Covid a domicilio

Vaccino Covid: come prenotare la quarta dose?

Prenotare la quarta dose di vaccino è semplicissimo: si può accedere tramite il sito preposto, in una delle farmacie sparse sul territorio oppure telefonando al numero verde 800 00 99 66. In alcune regioni, inoltre, si può chiedere aiuto anche al proprio medico di base, che potrebbe anche somministrare il siero. Di seguito, le modalità di vaccinazione regione per regione:

  • Abbruzzo: si può prenotare sul sito prenotazioni.vaccinicovid.gov.it, al numero verde 800 00 99 66, presso le farmacie o il medico di base; i vaccini sono somministrati negli hub, nelle farmacie e negli studi dei medici di famiglia;
  • Basilicata: sito e vaccinazione solo negli hub;
  • Calabria: sito, numero verde e vaccinazione solo negli hub;
  • Campania: sito e vaccinazione solo negli hub;
  • Emilia Romagna: diverse modalità di prenotazione (sito, sportelli Cup, Cupweb, FarmaCUP, Cuptel, Fascicolo sanitario elettronico e app ER-Salute), con vaccinazione negli hub, dai medici di base, nei punti di raccolta e nei servizi aziendali;
  • Friuli Venezia Giulia: prenotazione al call center regionale (0434 223522), oppure Cup, farmacie convenzionate e webapp. Somministrazione presso gli hub;
  • Lazio: prenotazione al sito regionale (regione.lazio.it) o dal medico di base, con somministrazione negli hub.
  • Liguria: prenotazione al sito regionale (prenotovaccino.regione.liguria.it), sportelli Cup di Asl e Aziende ospedaliere, farmacie con servizio Cup e al numero verde 800 938 818. Somministrazione solo negli hub;
  • Lombardia: sito regionale (www.prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it), call center 800.89.45.45 oppure si può andare negli hub senza prenotazione;
  • Marche: sito o call center 800 00 99 66, con somministrazione negli hub e nelle farmacie convenzionate;
  • Molise: prenotazione al sito regionale (regione.molise.it) o call center 0874-1866000, con somministrazione solo negli hub;
  • Piemonte: prenotazione al sito www.ilPiemontetivaccina.it, con somministrazione entro dieci giorni presso gli hub;
  • Puglia: prenotazione al sito www.lapugliativaccina.regione.puglia.it, con somministrazione presso gli hub, i medici di base e nelle farmacie;
  • Sardegna: sito o call center 800 00 99 66 e somministrazione negli hub;
  • Sicilia: sito o call center 800 00 99 66 e somministrazione negli hub;
  • Toscana: prenotazione su chiamata diretta e vaccinazione presso gli hub e i medici di famiglia;
  • Trentino Alto Adige: piattaforma regionale (civis.bz.it per Bolzano e apss.tn.it per Trento), con somministrazione presso gli ambulatori presenti sul territorio;
  • Umbria: gli aventi diritto alla quarta dose hanno già ricevuto un messaggio con le relative indicazioni;
  • Valle d’Aosta: prenotazione sulla piattaforma regionale app.fse.vda.it, con somministrazione negli hub aperti;
  • Veneto: sito regionale vaccinicovid.regione.veneto.it e somministrazione presso gli hub in funzione.
Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 14-07-2022


Covid, quando arriveranno i vaccini contro le nuove varianti: i sieri sono in fase di approvazione

Donald Trump: tutte le case del tycoon