Trucco occhi anni 80

Trucco occhi anni 80, anche il make up esprime gli eccessi di quegli anni

chiudi

Caricamento Player...

Il make up degli anni 80 rispetta sostanzialmente il modo di vivere esagerato di quegli anni, che si manifesta sul fondamento della crisi economica che stava colpendo il mondo occidentale. Proprio in questo clima, i mass media hanno contribuito a determinare e definire l’immagine di un preciso stile di vita, grazie ad un numero crescente di riviste femminili e soap che hanno determinato precisi canoni di bellezza.

Trucco occhi anni 80: gli occhi

Anche con il make up degli anni 90 le donne hanno puntato alla decisa valorizzazione del loro sguardo. Sugli occhi vanno ora colori molto brillanti, tinte arcobaleno o toni molto scuri, per creare un look dall’effetto drammatico anche grazie al massiccio utilizzo dell’eyeliner. Per quanto riguarda propriamente il viso occorrerà utilizzare terre e bronzer a volontà. L’ideale per le donne anni 80 era quello di far apparire la pelle del viso come se fosse molto abbronzata, ma in realtà l’effetto non era affatto naturale, anzi. Per immaginare come era la moda make up degli anni 80 basta dare uno sguardo a delle vere e proprie icone dell’epoca come Madonna, Cyndi Lauper, Debbie Harry, Grace Jones o Boy.

Trucco occhi anni 80: sì ad ombretti elettrici blu, arancio, verdi e gialli

Questi ombretti colorati possono essere ben abbinati a mascara neri o colorati per un effetto ancor più vistoso. Per quanto riguarda le sopracciglia, invece, queste devono essere lasciate al naturale o aumentate di spessore grazie all’utilizzo di matite e ombretti matte. Dite addio all’estetista per le sopracciglia se proprio ci tenete a replicare un perfetto make anni 80, che sia semplicemente per partecipare ad una festa a tema oppure soltanto perché vi sono piaciuti molto quei mitici anni di eccessi e cose bizzarre e volete replicarli anche oggi che sono trascorsi più di 30 anni.