Tradimenti: il vero e proprio boom della primavera

La stagione dei tradimenti? La primavera! Secondo diversi studi, non sono solo i fiori che sbocciano, ma anche le crisi di coppia

chiudi

Caricamento Player...

Con il bel tempo aumenta anche la possibilità di stare più tempo fuori casa e di conseguenza, quella di trovare un potenziale amante: con la primavera, le giornate di sole, e la compagnia degli amici aumentano anche i tradimenti. Ci si sente più felici, liberi e spensierati, si ha voglia di evadere, uscire e quindi tradire il partner diventa più facile: secondo diversi studi non sarebbe solo un cliché. Due sondaggi separati, condotti da Gleeden.com, e da Incontri-Extraconiugali.com, hanno indagato per scoprire cosa sta alla base di questo fenomeno.

Galeotta fu la palestra…

Ebbene sì, un 27% degli intervistati ha affermato di incontrare potenziali amanti in palestra, mentre si prepara per la prova costume. Il 19% delle persone, con l’inizio della primavera, torna a coltivare degli hobby, che si rivelano anche un ottimo alibi per incontrare l’amante.

La primavera risveglia i sensi, e non è solo un luogo comune: l’ 81% delle intervistate non ha avuto dubbi nell’affermare che la bella stagione porta con sé l’aumento del desiderio sessuale.

L’aumento del desiderio si traduce per il 77% degli intervistati nell’ aumento dei rapporti sessuali, soprattutto per il gentil sesso: le giornate più soleggiate e calde favoriscono l’energia sessuale, siccome siamo sempre meno coperti e tentati.

Il 75% degli intervistati dichiara di aver maggior voglia di sedurre e di piacere, oltre che di rimettersi in forma e vedersi bene, e la predisposizione al gioco della seduzione porta alla nascita di nuovi flirt. Infatti per l’81% degli intervistati la primavera crea più occasioni d’incontro e di incorrere in avventure extraconiugali.

Portare avanti per anni una relazione senza il bisogno di staccare non è facile, e spesso il tradimento pare sia l’unica via più semplice: soprattutto dopo i 40 anni.