Vanessa Ferrari conquista la medaglia d’argento nel corpo libero femminile ai Giochi di Tokyo 2020. L’oro all’americana Jade Carey, al terzo posto Mai Murakami per il Giappone e Angelina Melnikova per il COR.

Sventola ancora il tricolore sul podio di Tokyo 2020, questa volta grazie alla prova di Vanessa Ferrari. La ginnasta azzurra conquista un argento meraviglioso nel corpo libero femminile di ginnastica artistica con 14200 punti.
Meglio di lei solamente la statunitense Jade Carey, che si aggiudica la medaglia d’oro con 14366 punti. Terzo posto condiviso a parimerito dalla giapponese Mai Murakami e dalla rappresentante del Comitato Olimpico Russo Angelina Melnikova, con 14166 punti.

È il primo podio olimpico per Vanessa Ferrari, scalato risalendo da infortuni e sfortune, come la rottura del tendine d’Achille di quattro anni fa. La Farfalla di Orzinuovi raggiunge un nuovo traguardo nella sua carriera straordinaria, consacrandosi a tutti gli effetti nel mondo della ginnastica artistica italiana.
Per il medagliere italiano, questo argento rappresenta la 28esima medaglia conquistata a Tokyo 2020.

ultimo aggiornamento: 02-08-2021


Francesco Pantaleo, mistero sulla scomparsa dello studente: le bugie e il luogo del ritrovamento

Sospetti su Jacobs. “Obscure italian” così lo definisce il Washington Post