Il doppio pesi leggeri di Pietro Ruta e Stefano Oppo conclude l’avventura a Tokyo 2020 al terzo posto, conquistando il bronzo nel canottaggio doppio maschile.

Stefano Oppo e Pietro Ruta portano a casa un bronzo meritatissimo nella categoria dei pesi leggeri del canottaggio maschile di Tokyo 2020. La coppia si piazza solamente dietro a un’Irlanda fortissima, che chiude vincendo l’oro olimpico con un tempo 6:06.43, e alla Germania che si aggiudica l’argento fermando il cronometro a 6:07.29.
Gli azzurri tagliano il traguardo a +7.87 rispetto ai campioni irlandesi.

Si è trattato indubbiamente di un bronzo meritato, che premia la serietà e la disciplina dei due ragazzi. Grazie alla prestazione di Oppo e Ruta, che aggiungono il nono bronzo, il medagliere azzurro ora può vantare ben sedici medaglie complessive conquistate ai Giochi di Tokyo 2020.

ultimo aggiornamento: 29-07-2021


Tokyo 2020, Paltrinieri super! È argento negli 800 stile libero

Addio a Roberto Calasso, scrittore ed editore di Adelphi