Roberto Calasso è scomparso oggi dopo una lunga malattia. Lo scrittore e direttore editoriale della casa editrice Adelphi aveva 80 anni.

Roberto Calasso, 80 anni, è venuto meno all’affetto dei suoi cari dopo una lunga lotta con una malattia che lo tormentava da tempo. Era un intellettuale influente, scrittore e direttore editoriale della casa editrice Adelphi, una delle realtà più importanti e prestigiose del settore dell’editoria italiana.
Proprio oggi escono le sue ultime opere: Memé Scianca e Bobi, dove racconta i suoi ricordi d’infanzia a Firenze e i rapporti con Roberto “Bobi” Bazlen, fondatore di Adelphi.

Proprio insieme a Roberto Bazlen e Luciano Foà, nel 1962, Roberto Calasso aveva elaborato l’idea e il programma per una nuova casa editrice. L’anno successivo, il 1963, ecco che nasceva Adelphi.

ultimo aggiornamento: 29-07-2021


Tokyo 2020, Oppo e Ruta conquistano il bronzo nel canottaggio

Scomparsa Sara Pedri, parla il fidanzato: “Non avrei mai pensato a una cosa del genere”