Tipi di piede: forma, significato e scarpe da usare

Dimmi che piede hai e ti dirò chi sei: tipi di piede, significato e calzature

I tipi di piede possono rivelare molto sulla personalità di ogni persona: greco, egizio o romano, ogni piede si contraddistingue per delle caratteristiche uniche.

I tipi di piede sono tre, ossia quello egizio, greco o romano: il primo in scala, il secondo affusolato e l’ultimo rettangolare. E tu quale hai? Guardando più attentamente i propri piedi si può arrivare a conoscere meglio se stessi: taciturna o persuasiva, saranno i piedi a dire chi sei! Con qualche consiglio si può anche scegliere la calzatura più adatta in base alla propria conformazione. Vediamo più nel dettaglio i tipi di piedi!

I tipi di piede: egizio, greco e romano

Greco. Tale conformazione prevede il secondo e terzo dito leggermente più lunghi rispetto all’alluce. In generale il piede è slanciato e affusolato, motivo per cui viene anche definito “da dea” ed è scelto dagli stilisti per far indossare le scarpe più lussuose.

Tra le dive di Hollywood rientra Uma Thurman in questa categoria.

Piedi
Fonte foto: https://pixabay.com/it/images/download/feet-931921_1920.jpg?attachment

Egizio. Chi si ritrova in questa tipologia ha le dita in scala, con l’alluce più lungo rispetto alle dita vicine che va a formare una sorta di triangolo.

Tra le vip la bellissima Julia Roberts ha proprio questa conformazione.

Romano. È la conformazione della maggioranza della popolazione italiana in cui il piede assomiglia ad una tavoletta con la pianta larga e rettangolare. Primo, secondo e terzo dito sono della stessa lunghezza dell’alluce, mentre quarto e quinto decisamente più piccoli rispetto al resto.

Tra le celebrità c’è Scarlett Johansson.

Il significato per ogni tipo di piede

Secondo la podomanzia, la pratica divinatoria che studia la conformazione del piede, ogni forma è sinonimo di caratteristiche della personalità ben specifiche. Le donne con una conformazione greca sono delle leader dalla nascita e godono di una certa dose di fortuna. Proprio per le dita affusolate, sono spesso ambiziose e prepotenti.

Chi ha il piede egizio, invece, è pratica, razionale e problem solving; è inoltre amante della natura e dotata di ingegno. Infine, chi rientra nella categoria del modello romano, è una persona taciturna e multi-tasking. Tende anche ad essere soggetta ad amori impossibili e a persuadere molto bene chi le sta intorno.

Quali calzature scegliere?

In base alla conformazione del piede sarebbe meglio scegliere il modello di scarpe più adatto per evitare problemi di salute in futuro. Chi ha il piede greco è molto fortunato perché può utilizzare qualsiasi modello di calzatura: dai sandali alle scarpe da tennis. I piedi “da dea” sono una grande fortuna.

Per la forma egizia bisogna evitare le scarpe eccessivamente a punta e stivaletti modello cowboy; si consigliano invece calzature con la punta tonda e ben aderenti al tallone. Tacchi vertiginosamente alti o scarpe piatte sono da evitare per chi ha il piede romano: sono ideali le francesine e le ballerine con tacco medio. In generale meglio preferire modelli ben sagomati e con la punta leggermente squadrata.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/piedi-dita-dei-piedi-donna-931921/

ultimo aggiornamento: 05-04-2019

X