Tickling: solletico erotico che stuzzica ed eccita il partner

Il tickling è un preliminare che che piace molto agli uomini e dalla forte carica sessuale perchè lo fa eccitare attraverso il solletico erotico

chiudi

Caricamento Player...

Negli ultimi tempi, in Inghilterra e negli Stati Uniti va sempre più di moda il tickling e ora sta arrivando anche in Italia: è una pratica sessuale dall’alto tasso erotico che consiste nello stuzzicare l’eccitazione del proprio partner attraverso il solletico erotico e molti lo stanno iniziando a praticare come preliminare del sesso. Attraverso questo particolare tipo di solletico è possibile riscoprire una complicità che magari si era persa con il proprio compagno.

Come si pratica il tickling?

Il solletico è una forma di intimità fisica che può essere usata per coinvolgere anche le zone erogene del corpo e riesce a creare un un rapporto profondo all’interno della coppia: per farlo si possono utilizzare la lingua, le piume, i capelli, le spazzole, le forchette e anche funi e manette che lasceranno la “vittima” in balia del volere del suo partner, impedendogli di proteggersi.

Bisogna, con movimenti lenti e delicati nei punti del corpo più sensibili come mani e piedi, disinibire la vittima e portarla alla libido più sfrenata: un vero e proprio gioco erotico che deve fare tornare bambino il nostro partner per poi far sfociare il tutto in un rapporto sessuale.

Il tickling fa eccitare sessualmente perchè fa provare sensazioni intense e riesce ad eccitare sia chi lo subisce, sia chi lo pratica infatti, sembrerà bizzarro, ma sono molti i porno che lo ripropongono: l’importante non è essere attraenti ma sensibili al solletico e avere una risata contagiosa.

Il solletico erotico è una declinazione del sadomaso molto più giocosa e spontanea perchè porta alla sottomissione e all’ abbandono di ogni tipo di inibizione.

Le posizioni più comuni sono tre:

  1. Over-arm tie: si legano mani e piedi del proprio compagno e lo si fa rimanere seduto
  2. Hogtie è l’utilizzo di funi e bavagli che impediscono il movimento del partner mentre è steso supino
  3. Spread-eagle: si usano le manette per legare la persona al letto e immobilizzarla