Stipendio commessa: quanto guadagna una apprendista o un impiegato full time nella grande distribuzione e non solo.

Ogni amante dello shopping la considera quasi la propria migliore amica, grazie ai suoi preziosi consigli che permettono di fare sempre la scelta giusta per un acquisto. Ma ti sei mai chiesta qual è lo stipendio di una commessa in Italia? La risposta è, come spesso capita in questi casi: dipende. Il salario di un assistente alle vendite è infatti variabile, e può cambiare attraverso moltissimi fattori, a partire dagli anni di esperienza. Scopriamo insieme quali sono i guadagni possibili per chi voglia intraprendere questa carriera in Italia.

Quanto guadagna una commessa: il possibile stipendio

Come abbiamo accennato, lo stipendio di una commessa o un commesso può dipendere dagli anni di esperienza. Ovviamente, chi è alle prime armi dovrà accontentarsi di un salario più basso, mentre chi ha alle spalle tanti anni di lavoro può ambire anche a guadagni discretamente importanti.

Shopping abbigliamento
Shopping abbigliamento

Ma a fare la differenza può essere anche la tipologia di contratto (un part-time guadagnerà sicuramente meno di un full-time), il livello di inquadramento e l’attività per cui si lavora. Un piccolo negozio difficilmente potrà garantire lo stesso salario di una catena importante, magari di lusso.

Ad ogni modo, per poter avere un’idea di quali possano essere i guadagni si possono guardare quelli stabiliti dal CCNL Commercio. La minima retribuzione dovrebbe essere di 800 euro. Questo potrebbe essere lo stipendio di un apprendista commesso o di uno stagista. Il guadagno massimo può invece arrivare anche a 1800 euro netti, per mansioni ovviamente di prestigio e che riguardino anche la direzione di un punto vendita.

Altre variabili dello stipendio

Come abbiamo già detto, cambia di molto lo stipendio se prendiamo in esame le varie tipologie di assistenti alle vendite. Lo stipendio di un commesso del supermercato può variare dai 1050 ai 1230 euro netti, fino a 1400 euro per chi ha più di quindici anni di esperienza. Molto simili i guadagni per i commessi delle profumerie, mentre va leggermente peggio ai commessi dell’abbigliamento: il loro salario può andare dai 900 ai 1100 euro, mentre per chi ha più esperienza il limite è di 1300 euro.

Chi sorride è invece il professionista che lavora nel lusso. Lo stipendio di una commessa full time in questo ambito varia dai 1500 ai 1800 euro, anche con poca esperienza, mentre per chi supera i quindici anni di esperienza si può arrivare fino a 2000 euro netti al mese.

A incidere sul possibile salario sono però altri fattori che riguardano, purtroppo, gran parte delle professioni in Italia, come la posizione geografica. I commessi di alcune città (Roma, Milano, Firenze, Bologna e Torino) possono infatti guadagnare di più rispetto a quelle di altri centri, come quelli più piccoli del Sud Italia.

Sconti a partire dal 25% - Amazon.it

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 04-08-2022


Cosa significa coevo?  

Decreto Aiuti bis: chi è un docente esperto e cosa fare per poterlo diventare